NOTIZIE - Francesco Maresca

Francesco Maresca
Title
Vai ai contenuti

NOTIZIE

NOTIZIE

22.7.2022

Convocato  dall’assessore al Porto Maresca, il tavolo ha visto il coinvolgimento  del consigliere delegato ai Nuovi insediamenti aziendali Falteri.  

Presenti i rappresentanti della portualità genovese

Chiara Barbieri

Si  è svolta oggi a Palazzo Tursi la prima riunione del Tavolo logistica  integrata Porto-Città. Convocato dall’assessore al Porto Francesco Maresca, il tavolo ha visto il coinvolgimento del consigliere delegato ai Nuovi insediamenti aziendali Davide Falteri.  Presenti alla riunione i rappresentanti dell’Autorità di sistema  portuale, Agenzia delle dogane, operatori portuali, spedizionieri,  agenti marittimi, sindacati, ministero della Salute, Capitaneria di  Porto e Guardia di finanza.
 
«Finalmente dopo tanti mesi abbiamo potuto svolgere la riunione  completamente in presenza – ha detto l’assessore Maresca – sono molti i  temi che sono stati portati al tavolo e che saranno oggetto di specifici  approfondimenti nelle prossime riunioni: dal piano regolatore portuale alla nomina del commissario per la Zona logistica semplificata, dalla digitalizzazione alle infrastrutture, dallo snellimento dei flussi ai varchi portuali ai flussi cittadini.  L’obiettivo che ci poniamo a breve termine è la necessità di uno  snellimento delle procedure per andare incontro non solo alle esigenze  degli operatori portuali ma dell’intera cittadinanza. La  digitalizzazione dei processi è sicuramente uno degli strumenti più  efficaci per percorrere la strada della semplificazione e  dell’efficientamento, armonizzando lo sviluppo dell’economia portuale  con la sostenibilità ambientale all’interno della città».
 
«Con il collega Maresca – ha aggiunto il consigliere delegato Falteri – abbiamo iniziato un censimento delle aree per l’insediamento di nuove realtà imprenditoriali o per quelle già esistenti.  La collaborazione e un protocollo di comunicazione per lo scambio di  informazioni e dati sono elementi strategici anche per agevolare  l’attrattività del nostro territorio verso i nuovi insediamenti  produttivi. Il nostro territorio ha il valore aggiunto del porto e  dell’essere uno dei primi hub del digitale italiani: con le risorse del Pnrr abbiamo una grande opportunità di mettere la tecnologia a servizio della logistica per portare i processi a un sempre maggiore efficientamento».


20 Luglio 2022

Oggi ho partecipato al 157esimo anniversario del Corpo delle Capitanerie di Porto.
Alla presenza delle autorità civili e militari, presso la sede della Guardia Costiera, si è svolta la cerimonia di un Corpo che è il vanto del nostro paese nel mondo.

20 luglio 2022

Al momento non esistono ipotesi di allargamento del porto di Pra’.
Le infrastrutture portuali sono di competenza stato-Regione e il Comune di Genova ai sensi degli strumenti urbanistici e di pianificazione che ha a disposizione ai sensi della Legge Del Rio, esprimerà pareri vinconlanti, come accade sempre, in merito altresì ad eventuali variazioni infrastrutturali portuali.
Tutto ciò che viene ricamato al di fuori di queste ipotesi è da ignoranti della materia portuale o è strumentale politicamente ai partiti trombati

20 luglio 2022

In un’ottica di amministrazione trasparente pubblico la mia risposta in Consiglio Comunale all’art. 54 del Consigliere Bruzzone sul possibile ampliamento del Porto di Genova.
Il Comune di Genova mira a contemperare le esigenze lavorative e ambientali della città nel rispetto di tutti i cittadini genovesi.

15 Luglio 2022

Oggi ho presentato la call for innovation.
Una opportunità che il nostro blue district mette a disposizioni per i migliori progetti innovativi legati a The Ocean Race gran Finale che si svolgerà a GEnova nel 2023.
L’occasione, grazie ai nostri partner fondazione carige e fondazione Intesa San.Paolo è quella di premiare i progetti migliori con fondi e una collaborazione con il politecnico di Torino.
Un mare di opportunità!

4 Luglio 2022

L’economia del mare passa da progetti strategici che le pubbliche amministrazioni mettono in atto negli anni.
Il mercato è fattore trainante ma deriva da esigenze di interesse pubblico preordinate.
Necessitiamo innanzitutto di aumentare l’indotto incentivando gli investimenti delle aziende per generare posti di lavoro. Per fare ciò occorrono tre colonne fondamentali:
- infrastrutture materiali e immateriali
- servizi
- incentivi burocratici e fiscali.
Senza tali tre elementi fondamentali lo sviluppo economico marittimo diventa impossibile.
Lavoriamo per far sì che ciò accada.

29 Giugno 2022

Sono orgoglioso di rappresentare nella giunta del Comune di Genova il movimento del Presidente Toti.
Un progetto politico per cui lavoro ormai da più di 5 anni e ne condivido logiche e programmi.
La necessità di ampliare il centrodestra a diverse sensibilità ideologiche ma tutte improntate alla crescita collettiva e personale di ogni cittadino, dove tutti devono poter avere la possibilità di raggiungere i propri obiettivi grandi o piccoli che siano e le amministrazioni devono porre in essere le azioni necessarie per facilitare la realizzazione dei progetti di vita di ciascuno.

28 Giugno 2022

Per me è un onore oggi essere stato riconfermato assessore al porto e affidate le ulteriori e  importanti deleghe al Patrimonio e alla pesca del Comune di Genova.
Ringrazio il Sindaco Bucci per la fiducia e il
Movimento del Presidente Toti con cui condivido da anni un percorso di lavoro e crescita.
Grazie a tutti coloro che mi hanno sostenuto, prometto il massimo impegno nella realizzazione degli obiettivi di sviluppo della città di Genova.

21 Giugno 2022

Questa è l’opera di un giovane grafico che ha vinto l’anno scorso il contest del blue district sulla blue economy.
La rete rappresenta l‘unione e la condivisione delle informazioni, dalla rete dei pescatori alla rete internet.
Il mondo si apre, la società progredisce.
Diamo spazio ai giovani.

15 Giugno 2022

Grazie di cuore a tutti.
Sono entrato nuovamente in Consiglio Comunale  con 676 voti, raddoppiando il numero di preferenze delle scorse elezioni e arrivando nei primi due della lista, un orgoglio rappresentare la listadel presidente Toti insieme agli altri ragazzi.
Voglio ringraziare in primis la mia famiglia, gli amici e il mio team di ragazzi fantastici che mi hanno supportato e sopportato.
Tutto questo è frutto di un autentico lavoro di squadra.

9 Giugno 2022


Comunali, Maresca: “Se eletto lavorerò perché parte dei 6 miliardi di entrate fiscali del nostro porto restino sul territorio genovese”

"Tutti i genovesi devono poter contare sul loro porto  come su una garanzia per il loro sostentamento e anche delle prossime  generazioni"   
Genova. “Genova è una grande città portuale e produce  il 22% di tutte le entrate fiscali portuali a livello nazionale. Il  porto di Genova produce circa 6 miliardi di euro di entrate per il  Paese, e di questi 6 miliardi resta pochissimo sul territorio, il resto  viene spartito tra gli altri porti italiani”.
Così ricorda Francesco Maresca,  assessore al porto della giunta comunale uscente e candidato per la  Lista Toti per Bucci alle comunali del 12 giugno.    
“Se eletto farò in modo che una parte importante di queste risorse  resti sul territorio per i genovesi, per il loro lavoro, le  infrastrutture, i servizi e i grandi progetti”, promette.
“Tutti i  genovesi devono poter contare sul loro porto come su una garanzia per  il loro sostentamento e anche delle prossime generazioni” conclude  Maresca.        

9 Giugno 2022


AMMINISTRATIVE, MARESCA: "SE RIELETTO LAVORERO' AFFICHE LE ENTRATE FISCALI DEL NOSTRO PORTO RESTINO SUL TERRITORIO"

“Genova è una grande città portuale e produce il 22% di tutte le entrate  fiscali portuali a livello nazionale. Il porto di Genova produce circa 6  miliardi di euro di entrate per il Paese, e di questi 6 miliardi resta  pochissimo sul territorio, il resto viene spartito tra gli altri porti  italiani. Se eletto farò in modo che una parte importante di queste  risorse resti sul territorio per i genovesi, per il loro lavoro, le  infrastrutture, i servizi e i grandi progetti. Tutti i genovesi devono  poter contare sul loro porto come su una garanzia per il loro  sostentamento e anche delle prossime generazioni”, la dichiarazione  dell'Assessore al Porto Francesco Maresca."

8 giugno 2022

Una bella notizia nell'ambito della sanità: il ponente avrà un ospedale agli Erzelli, una eccellenza che sarà centro di ricerca sulla salute a livello europeo. Un'altra promessa mantenuta, un ottimo traguardo: la Liguria è tra le prime 6 regioni italiane ad aver firmato oggi il Protocollo d'Intesa a Palazzo Chigi, alla presenza del Premier Draghi e del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, per l'avvio del progetto bandiera del Pnrr. Questo è possibile grazie ai 405 milioni di euro di investimenti complessivi ottenuti. Un progetto ambizioso che porterà un grande miglioramento nell'ambito sanitario, grazie al lavoro e all'impegno importante e continuo dell'amministrazione regionale, per una regione che guarda sempre avanti.

4 Giugno 2022


Comunali Genova, Maresca: “Tuteliamo i lavoratori portuali maggiormente per il futuro”

Genova. “Se il nostro porto ha retto l’urto prima del crollo del ponte, della pandemia e della crisi in Ucraina, è anche grazie a tutti quei lavoratori che in tempi di crisi hanno garantito alla città approvvigionamento, alle nostre aziende di continuare a lavorare, e ai cittadini di usufruire dei loro diritti”. Lo afferma l’assessore comunale con delega al Porto Francesco Maresca, candidato alle prossime amministrative.
“Spesso ci si dimentica del lavoro portuale – dice Maresca – ma è il motore della nostra Genova. Come istituzioni abbiamo il dovere di stare vicino ai lavoratori anche in materia di sicurezza sul lavoro e garantire contratti sempre più stabili”.
“Starò sempre dalla parte del lavoro che non ha colori politici ma il colore della crescita” conclude.
4 Giugno 2022

Liguria Today ha intervistato in redazione il direttore generale di Spediporto Giampaolo Botta e l’assessore alla Portualità del Comune di Genova Francesco Maresca.
Durante l’incontro hanno indicato una visione comune circa la strada da percorrere per fare crescere il porto di Genova: infrastrutture, digitalizzazione e investimenti per creare un retroporto in Valpolcevera, la Green Logistic Valley. Non solo una ZSL – zona logistica semplificata, ma una rete di aziende dove la merce scaricata nel porto venga qui “lavorata” e smistata. Una valle Green che dia lavoro ai giovani in aziende tecnologiche in grado di rendere Genova sempre più una Smart City con un’alta qualità di vita.

2 Giugno 2022


MODELLO GENOVA
Maresca, “Caro Conte, chi ha costruito il ponte sono stati Bucci e Toti”
"Hanno retto il timone di una nave che, invece di affondare, ha rafforzato i suoi motori, andando sempre più veloce"

Genova. “Caro Conte, il merito del Ponte San Giorgio è di Bucci e Toti. Parole a vanvera quelle dell’ex Premier, al di là della legge che, in quel contesto, è stata sacrosanta, il lavoro del Sindaco Bucci e del Governatore Toti è stato eccezionale”, questa la la dichiarazione dell’assessore al Porto Francesco Maresca.
“Ponte San Giorgio – continua – significa aver costruito in poco un’opera dell’ingegno umano che è finita su “Wall Street Journal”, significa aver mantenuto salda e sicura una città nella quale tutti hanno remato nella stessa direzione, compresi cittadini, aziende e comitati”.
“Questo vuol dire aver retto il timone di una nave che, invece di affondare, ha rafforzato i suoi motori, andando sempre più veloce, questa nave è Genova. Il Ponte San Giorgio è un grande segnale di civiltà che rimarrà nella storia. E così rimarrà nella storia anche il nome del nostro Sindaco e quello del Governatore”, sottolinea Maresca. G
“Genova è un modello per l’Italia sotto tutti i punti di vista, un’isola felice delle amministrazioni locali del nostro Paese, e oltre alla costruzione del Ponte si intendono anche tutte le altre opere, comprese le infrastrutture portuali e la rigenerazione porto città, che stanno consentendo a Genova di crescere in Italia e in Europa”, conclude.

4 Maggio 2022


Maresca: “Mi candido per aiutare a realizzare Gronda, Terzo Valico e nuova diga”

Mi candido per aiutare a realizzare gronda, terzo valico e spostamento diga foranea”. Così l’assessore al Porto Francesco Maresca.
“Queste tre opere rappresentano le colonne della crescita. Senza infrastrutture possiamo costruire i progetti migliori al mondo ma nessuno potrà viverli e vederli – prosegue Maresca -. Genova si deve aprire al mondo, deve essere una città connessa all’Europa. Nel 2025 raggiungeremo Milano in 50 minuti, e il valore dei nostri immobili crescerà insieme all’indotto di tutta la città. Mi candido per aiutare a realizzare queste tre opere, il mio obiettivo è che, a fine del prossimo mandato, avremo una città connessa in modo efficiente con il mondo.”.

Francesco Maresca si candida per continuare il lavoro intrapreso, per una mediazione attiva e proficua con le realtà portuali.
Per Genova vuoi il buon governo di Giovanni Toti e Marco Bucci? Il 12 giugno vota LISTA TOTI PER BUCCI! Metti la X sul simbolo arancione, è l’unico con cui puoi votare entrambi in un colpo solo e continuare a cambiare la città insieme a noi


 31 Maggio 2022



Porto di Genova, assessore Maresca: “Entro il 2023 sarà il primo elettrificato d’Italia”             
                                      
L'assessore è candidato per il consiglio comunale nella prossima tornata elettorale del 12 giugno             


Genova. “Negli anni abbiamo lavorato molto dal punto  di vista delle infrastrutture e della rigenerazione della città. Per  quanto riguarda il Waterfront di Levante, i cantieri sono aperti e i  lavori finiranno a breve. Anche sul Ponente, il parco delle Dune di  Pra’, il collegamento con Pegli sarà fondamentale. Ma non solo, stiamo  lavorando anche dal punto di vista ambientale. L’elettrificazione  delle banchine ormai è realtà sul Psa, quindi credo che entro il 2023  il porto di Genova sarà il primo porto elettrificato d’Italia” a dirlo è l’assessore al porto del Comune di Genova Francesco Maresca, candidato per il consiglio comunale nella prossima tornata elettorale del 12 giugno.
manutenzioni, a partire da quelle per il verde cittadino. Nel futuro invece intendiamo puntare molto sui giovani, con il Blue District, che abbiamo creato in questi anni”.
    
“Tuttavia – conclude Maresca – uno degli obiettivi più importanti è quello di attivare delle free-zone in cui le imprese della città e esterne possano avere delle agevolazioni dal punto di vista della fiscalità,  così da collegare davvero Genova ai grandi corridoi Europei. Terzo  Valico, gronda e spostamento della diga foranea rappresentano quella  rete infrastrutturale che consentirà a Genova di entrare dalla porta  principale dell’Europa utilizzando anche bene i soldi di Pnrr, 6 miliardi di euro, che andranno gestiti bene”.

31 Maggio 2022


Il punto

Maresca: “Genova deve essere città ambiziosa, la gronda partirà questa estate”           
                                 
"Queste tre infrastrutture ci dividono dalla crescita, dalla decrescita, e io sono per la crescita"     

Genova. “I  lavori della Gronda  partiranno questa estate. Gronda, Terzo Valico e spostamento della Diga  Foranea sono il primo obiettivo di Genova”.

A dirlo è l’assessore al porto del Comune di Genova Francesco  Maresca, candidato per il consiglio comunale nella prossima tornata  elettorale del 12 giugno.
    
“Queste tre infrastrutture ci dividono dalla crescita, dalla  decrescita, e io sono per la crescita. Tra 5 anni voglio vivere e far  vivere i miei figli in una grande città. Forse, spavalda e ambiziosa,  questa deve essere Genova. Mai accontentarsi, ma puntare al massimo  risultato. Il mio impegno è per questo, sennò restavo seduto.”
    



31 Maggio 2022

Oggi sono andato a visitare Drago Fornerie Genovesi, un eccellenza del territorio, una industria artigianale di prelibatezze liguri.
Non avete idea del profumo di focaccia e canestrelli  che aleggiava, vi dico solo che con tale aroma ho ripreso 20 chili che avevo perso.
Tuteliamo le nostre aziende!
                    

29 Maggio 2022


Comunali, Maresca: “Vogliamo una città a misura di giovani e anziani”              

Genova. “Alcuni  immobili comunali inutilizzati dovranno essere rigenerati, anche per  accogliere la terza età”. Lo sostiene l’assessore Francesco Maresca.“I genovesi necessitano del diritto  di avere delle  strutture che sappiano accoglierli bene, anche durante la fase della  terza età. Sono tanti gli immobili che abbiamo a disposizione e credo  che alcuni di essi debbano essere  riqualificati, per renderli   strutture qualitative per la terza età. Genova deve essere una città a  misura di giovani e anziani, una città che offra servizi di qualità per  tutte le fasce di età. Costruiamo il nostro futuro avendo cura di coloro  che quel futuro ce lo hanno donato. Nessuno deve restare indietro”, le  parole di Maresca.

28 Maggio 2022

                        
                              
Pnrr: Giovannini, ok Comitato Lavori Pubblici a diga Genova                              
La soddisfazione dell'assessore Maresca
                          

"C'è una notizia importante.

Il  Comitato nazionale superiore dei Lavori Pubblici ha dato il parere  finale sulla diga di Genova, una delle dieci opere del Pnrr più  complesse e quindi la procedura del comitato speciale ha funzionato.
 
In pochi mesi sono stati analizzati i progetti, fatta la  valutazione di impatto ambientale e quindi quest'opera attesa da molti  anni può finalmente partire". Lo ha annunciato il Ministro delle  Infrastrutture e mobilità sostenibili a margine della sua partecipazione  al terzo appuntamento della rassegna Forum in Masseria, l'evento  organizzato da Bruno Vespa nella masseria Li Reni di Manduria (Taranto).  E' una dimostrazione - ha aggiunto il Ministro - che le procedure che  abbiamo messo in campo per il Pnrr, anche per le opere complesse,  funzionano e quindi contiamo di procedere a grande velocità  all'attuazione di tutto il piano".
Il testo del ministero e il commento del Ministro: "E' la prova che possiamo abbatere i tempi per fare le opere"
Il Comitato Speciale del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici del  Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha approvato  il progetto della diga foranea di Genova e questo consentirà  all'Autorità di sistema portuale di avviare le procedure di gara per  l'aggiudicazione dell'opera. La nuova diga foranea di Genova fa parte  delle dieci opere prioritarie del Governo per il cui progetto è prevista  una procedura accelerata di approvazione prevista dalla nuova normativa  di semplificazione. I tempi previsti sono stati pienamente rispettati e  in nove mesi sono stati acquisiti tutti i pareri, compresi la VIA e il  parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, e si è conclusa la  Conferenza di servizi. In passato, queste fasi richiedevano fino a  quattro anni in media. "Questa è la chiara dimostrazione che gli sforzi  fatti nei mesi scorsi per far partire il Piano Nazionale di Ripresa e  Resilienza stanno dando i frutti sperati - commenta il ministro Enrico  Giovannini - e che all'assegnazione di ingenti risorse finanziarie a  progetti in grado di rendere più competitivo e sostenibile il nostro  Paese stanno seguendo le fasi di approvazione e aggiudicazione delle  opere". Entro il primo giugno verranno inviate le lettere di invito per  l'aggiudicazione delle restanti fasi di progettazione e realizzazione  dell'opera per un importo di 950 milioni di euro.
La soddisfazione dell'assessore Maresaca
" Il consiglio superiore dei lavori pubblici con il parere di oggi ha  dato una notizia importante per Genova: i lavori per la diga possono  partire in tempi record. Tutto questo è il frutto di un grande lavoro da  parte di tutte le istituzioni del territorio, tra le quali Il Comune di  Genova. Genova sta diventando il modello anche delle opere portuali in  tutta Europa e, in pochi anni, con diga, terzo valico e Gronda, Genova  diventerà davvero il porto principale di alimentazione dell'Europa.  Questo significa indotto, posti di lavoro e ricchezza per il territorio.  Una città che diventerà una delle capitali mondiali della blue  economy". Lo afferma l'assessore al Porto Francesco Maresca.
Dello Strologo, spero nel rispetto dei tempi e che sia stata fatta una attenta valutazione
"Accolgo  positivamente il parere finale del Comitato nazionale superiore dei  lavori pubblici sulla diga. Auspico che quest'opera sia realizzata a  regola d'arte e nei tempi indicati e che la decisione sia stata frutto  di un'attenta valutazione e del superamento delle criticità tecniche  evidenziate dal supervisore di Rina. Inoltre mi aspetto che, in modo  trasparente, vengano fornite alla cittadinanza le doverose  rassicurazioni in questo senso."


27 Maggio 2224

Da Asessore al porto e alla logistica propongo una riforma della legge  portuale che trattenga nel territorio comunale parte di quei  6 miliardi  di euro di risorse che il nostro sistema portuale produce per il paese  in termini di entrate fiscali.
Abbiamo l’esigenza che quelle risorse  non vadano sprecate per altri porti di Italia inefficienti, ma semmai  vengano utilizzate per il miglioramento delle infrastrutture Liguri  funzionali ai cittadini e alle aziende.
Il Pil prodotto  dall’economia marittima genovese corrisponde all’1% di tutto il pil  nazionale ed è giusto che Genova ne goda dei benefici maggiori.

Come utilizzerei quelle risorse?
- Infrastrutture portuali e cittadine
- Esenzioni fiscali oer le aziende genovesi che assumono lavoratori
- Digitalizzazione e servizi della città.
- Aiuto fiscali per i cittadini in difficoltà.

Prima Genova con i nostri soldi, poi il resto.

28 Maggio 2022

Onorato di essere stato il vostro assessore al Porto.
Mi ricandido in Consiglio Comunale con la Lista Toti per Bucci per continuare a far crescere il comparto del lavoro marittimo a Genova.
Per il mio impegno, chiedo la vostra fiducia.
#scrivimaresca #listatotiperbucci


27 Maggio 2022


Annuncio

Maresca: “La nuova diga può partire in tempi record, modello Genova anche per il porto”             

Genova. “Il consiglio superiore dei lavori pubblici con  il parere di oggi ha dato una notizia importante per Genova: i lavori  per la diga possono partire in tempi record”. Lo annuncia l’assessore al  Porto Francesco Maresca.
“Tutto questo è il frutto di un grande lavoro da parte di tutte le  istituzioni del territorio, tra le quali il Comune di Genova. Genova sta  diventando il modello anche delle opere portuali in tutta Europa e, in  pochi anni, con diga, terzo valico e Gronda, Genova diventerà davvero il  porto principale di alimentazione dell’Europa”.
    
“Questo significa indotto, posti di lavoro e ricchezza per il  territorio. Una città che diventerà una delle capitali mondiali della  blue economy”, conclude Maresca.

26 Maggio 2022

                  
Genova. “La nostra città si  presta ad accogliere gli sport del mare tra i quali il surf. Come  amministrazione siamo aperti verso un progetto di piscina con onde  artificiali per il surf, sul modello di altre piscine in Europa e in  Svizzera che ogni anno accolgono migliaia di appassionati da tutta  Europa”.   

Lo dichiara l’assessore al Porto Francesco Maresca.
    
“Il surf, come tanti altri sport, è un volano per l’economia locale,  che crea indotto per tutto il territorio. Se saremo rieletti investiremo  molto nei prossimi anni negli sport del mare”, conclude Maresca.


24 Maggio 2022

- Infrastrutture , gronda, terzo valico, nodo del ferro e strade cittadine.
- Centro di controllo per ogni municipio per la piccola manutenzione e scalci con squadre h24
- Zone logistiche semplificate, abbattimento tasse alle aziende e sburocratizzazione
- Passeggiata continua Boccaddasse-Lanterna per ridare ai genovesi e ai turisti tutto il loro litorale
- Parco delle Dune di Pra prosecuzione verso Pegli, il ponente la California d’Italia.
- Energia pulita dal porto con pannelli solari e fotovoltaico, produzione per la città.
- Politiche giovanile di incentivo fiscale per la creazione di nuove start-up da lanciare nel mercato.
- Digitalizzazione di tutta la città e del rapporto con il porto per accelerare tutte le operazioni.
- Più aree canine e incentivi nella tari per chi si prende cura del verde e degli animali.


22 Maggio 2022

PILLOLE DEL MIO LAVORO PER GENOVA IN QUESTI 5 ANNI
Prima opera di rigenerazione urbana il parco delle Dune di Pra’ che è in fase di completamento.
Un polmone verde per la città.
#scrivimaresca #listatotiperbucci

20 Mggio 2022

EVENTO Notizia di Genova 24

Stelle nello Sport, Maresca: “Attività sportiva importante mezzo per socializzare”


Genova. L’assessore al porto Francesco Maresca (Lista Toti per Bucci) questa mattina ha presenziato alla festa di apertura di “Stelle nello Sport”.
L’evento è giunto alla sua 23esima edizione. Insieme alle altre autorità, l’assessore ha premiato i bambini che hanno partecipato alla Baby Maratona, un’esplosione di colori e di gioia.
“Complimenti a Michele Corti e tutto il suo staff e al Lions Club Porto Antico, sempre pronto a sponsorizzare eventi che coinvolgono i più piccoli, lo sport è vita ed è un importante mezzo per socializzare – ha sottolineato a margine dell’evento – Grazie anche a tutti i genitori dei ragazzi, sempre pronti a sostenerli ed accompagnarli”.


20 Maggio 2022

La diga per Autorità portuale è agibile e si può pescare su parte di essa.
Dopo il lavoro effettuato aspettiamo con trepidazione autorizzazione di accesso da parte di capitaneria di porto che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.
Come comune siamo disponibili ad agevolare qualsiasi questione legata alla sicurezza e al controllo.
Dalla parte dei pescatori sempre.

19 Maggio 2022

Maresca (Toti per Bucci): voglio proseguire il mio impegno con Bucci per Genova

19 Maggio 2022

Notizia di Primocanale

Dopo due anni di blocco dovuto alla pandemia, riparte la pesca sportiva sulla diga foranea, per ora su un tratto interno in corrispondenza di Pra': confermata infatti la messa in sicurezza, e quindi l’agibilità.
Dopo due anni, anche grazie all'interesse dell'assessore al Porto Francesco Maresca, l'Autorità di Sistema ha notificato alla Capitaneria la riapertura. "Resta ferma - si legge nel comunicato - la disponibilità in particolare delle strutture tecniche dell'Autorità portuale di sistema a condividere valutazioni e temi, nello spirito di un percorso di valutazioni condivise che potranno portare ad alcuni elementi integrativi, atti a garantire un miglioramento delle condizioni di sicurezza degli utilizzi in questione".

16 Maggio 2022

Notizia di Genova 24

Porto, Maresca: “Le infrastrutture materiali e digitali sono il futuro di questa città”
"Genova partirà da questi temi per la crescita di tutto il comparto della blue economy"

Genova. L’assessore Maresca, candidato per il consiglio Comunali in lista Toti, ha partecipato all’assemblea di Spediporto, che ha visto un confronto sui temi del porto tra il Sindaco Bucci e il candidato sindaco Ariel Dello Strologo.  Ha presenziato anche il Governatore Toti.
Temi centrali la digitalizzatone del sistema porto città, la decarbonizzazione del porto e la zona logistica semplificata. L’assessore Maresca ha ribadito: “Le infrastrutture materiali e digitali sono il futuro di questa città, possano costruire tutti i progetti migliori ma dobbiamo dare la priorità alle connessioni infrastrutturali per la crescita. Le zone logistiche e la Green Logistic Valley rappresentano due progetti importanti per aumentare l’indotto e tagliare la burocrazia. Tutto questo deve avvenire in un’ottica di sostenibilità ambientale e vivibilità per la cittadinanza”.
Inoltre l’assessore ha più volte affermato: ” Genova partirà da questi temi per la crescita di tutto il comparto della blue economy.”



18 Maggio 2022

Notizia di Genova 24

LISTA TOTI
Ponente, Maresca: “Dopo le Dune in fascia di rispetto puntiamo a prolungare il parco verso Pegli”
"L'obiettivo è quello di riqualificare tutto il territorio e dare un polmone verde ai cittadini e una passeggiata che consenta loro di godersi il litorale"

Genova. La fascia di rispetto di Pra’, creata per risarcire il quartiere della rinuncia al mare dopo la costruzione del terminal portuale negli anni Novanta, è a tutt’oggi una realtà in continua evoluzione. Tra i progetti voluti dall’amministrazione comunale quello delle cosiddette dune, nell’ultimo tratto della passeggiata sul braccio a mare della fascia, confinante con il Psa.
L’assessore Francesco Maresca, lista Toti per Bucci, ha fatto il punto sui progetti legati alle dune di Pra’ e alla riqualificazione del territorio in generale: “A Pra’ abbiamo grandi progetti, non solo le dune, ma un prolungamento del parco verso Pegli”.
“L’obiettivo è quello di riqualificare tutto il territorio e dare un polmone verde ai cittadini e una passeggiata che consenta loro di godersi il litorale del Ponente”, afferma.
“Confidiamo che tutta la parte delle dune sia un’opera di riqualificazione che consenta a Genova e al suo porto di contemperare le esigenze del lavoro con quelle dell’ambiente, tutto questo nel rispetto della salute dei cittadini”, conclude.


16 Maggio 2022

Oggi ho partecipato all'assemblea generale di Spediporto, con il Presidente Toti e il Sindaco Bucci. Le infrastrutture materiali e digitali sono il futuro della nostra città, dobbiamo dare priorità alle connessioni infrastrutturali per la crescita. Tutto ciò deve avvenire in un'ottica di sostenibilità ambientale e vivibilità per la nostra città, da qui partirà la crescita di tutto il comparto della blue economy.


17  Maggio .2022

Primo Obbiettivo raggiunto in questi 5 anni di amministrazione da Assessore al Porto.
In #listatoti #scrivimaresca per #buccisindaco



Buonasera amici in un’ottica di trasparenza dell’azione amministrativa, per la mia ricandidatura in Consiglio Comunale, mercoledì 18 alle ore 21 sul Gruppo fb Liguria Si muove, spiegherò in diretta i punti del mio programma dei prossimi anni per Genova, dandovi così la possibilità di scegliere se concedermi la vostra fiducia.



13 Mggio 2022

Notizia di Genova 24

Genova. L’assessore al Porto Francesco Maresca (Lista Toti per Bucci) detta l’agenda del suo programma lavorativo per i prossimi cinque anni, specificando ciò che è stato fatto e i prossimi obiettivi prioritari: “Tra le priorità relative al mio programma dei prossimi cinque anni c’è l’attivazione della zona logistica semplificata, che rappresenta l’anello principale per lo sviluppo della logistica integrata porto città grazie alle agevolazioni burocratiche. In questi anni ci siamo impegnati a livello lavorativo con tutti gli enti competenti e le associazioni di categoria, tra le quali Spediporto che ringrazio per il grande lavoro di supporto per mappare le zone della città più interessanti. Il nostro obiettivo è quello di creare delle zone anche di trasformazione merce su Genova, per aumentare i posti di lavoro e l’indotto, tutto questo grazie all’abbattimento della burocrazia”.
L’importanza del progetto della zona logistica semplificata è stata così spiegata dal direttore di Spediporto Giampaolo Botta :”Il progetto della Zona Logistica Semplificata può diventare il più potente strumento di valorizzazione del territorio. Così è stato per tutti quei Paesi che lo hanno adottato, avendo un porto in cui far arrivare e partire merci. Un potente mezzo per attirare investimenti e servizi, in grado di sostenere un’importante crescita dell’occupazione ed anche del valore degli immobili. “

12 Maggio 2022

PRIMO PUNTO MIO PROGRAMMA.
ABBATTIMENTO BUROCRAZIA PER LE AZIENDE.
Attivazione delle zone logistiche semplificate per abbattere i tempi della burocrazia delle aziende logistiche.
Riduzione dei tempi delle procedure via e vas e creazione zone doganali intercluse che consentano una maggiore celerità delle operazioni di smistamento merci.
Obiettivo: nuove aziende che investono a Genova in zone di trasformazione merce e aumento dei posti di lavoro grazie alle compagnie che scelgono il porto di Genova.
Maggiore indotto per tutta la città.


14 Agosto 2022

Inaugurato mio point a Pegli.
La squadra viene prima di tutto!
Complimenti
a Fulvia Musso per il lavoro eccezionale!
Con Toti per Marco Bucci Sindaco!

14 Maggio 2022

Notizia di Genova 24

CENTRODESTRA
Francesco Maresca e Fulvia Musso (Lista Toti per Bucci), sabato apre il nuovo point a Pegli
Presenzierà all'inaugurazione il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Genova. Sabato 14 alle ore 15 l’Assessore al Porto Francesco Maresca, candidato della lista Toti per Bucci alle prossime comunali, inaugurerà un point insieme con Fulvia Musso (candidata al Municipio Ponente, lista Toti per Bucci) a Pegli, in Vico Sinope. Presenzierà all’inaugurazione il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.
“Un ulteriore passo avanti per avvicinarci ai cittadini – commenta Maresca – ascoltando le loro esigenze si può crescere. Molto è già stato realizzato, ma c’è ancora tanto da fare, grazie alla continuità del lavoro e del vostro prezioso sostegno. Il Ponente deve diventare turistico attraverso progetti di rigenerazione urbana che stiamo realizzando. Puntiamo a un’azione amministrativa sempre più ampia e a misura dei cittadini, miglioriamo insieme”.
“Questo point è a disposizione da tempo di tutto il ponente ed è stato creato per ascoltare i cittadini e realizzare progetti per la crescita, insieme a Francesco Maresca stiamo costruendo dei progetti importanti, mi candido per dare continuità alla mia azione amministrativa sul territorio”. conclude la candidata Fulvia Musso.


13 Maggio 2022

Ieri ho fatto visita ad alcune attività a #Marassi, dove ho incontrato diverse persone per discutere con loro dei problemi del quartiere e dei futuri progetti.
I pareri dei cittadini sono importanti, solo ascoltando si può migliorare.
Tra la gente, insieme a voi.



13 Maggio 2022

Lancio la sfida!
Oggi ho provato la Focaccia genovese alla cipolla abbinata alla birra genovese.
Forse meglio della slerfa pucciata
nel cappuccino?!


13 Maggio 2022

Questa mattina ho avuto il grande piacere di presenziare, in rappresentanza del Comune di Genova, alla 53esima edizione del prestigioso Premio San Giorgio, consegnato ai migliori studenti dell'istituto Nautico, che si sono distinti per competenza e valore, dimostrando forte legame con la loro scuola.
La formazione nel settore della Blue Economy genovese è in continua crescita e, grazie agli accordi formativi tra Regione Liguria, aziende e Accademia della Marina Mercantile, circa il 90 per cento dei nostri ragazzi trova lavoro in ambito marittimo, realizzandosi pienamente.
Modello Genova e Liguria anche in questo importante contesto.



12 Maggio 2022

" Finalmente stiamo vincendo la nostra battaglia, stop alla decrescita felice"
Dopo anni intensi di lavoro, atti politici e studi, finalmente partiranno i lavori per la realizzazione della #gronda. Questa è una grande vittoria per #Genova, per il suo #porto e, soprattutto, per tutti coloro che credono fortemente che nei prossimi anni la nostra città potrà ampliarsi, diventando ancora più importante, entrando a far parte del triangolo industriale.
Crediamo molto in questo progetto, Genova merita, deve diventare una città modello per altre, e stiamo lavorando per questo.
Grazie a tutti coloro che ci sostengono e che continueranno a farlo.
Genova è di tutti noi, ed è nostro compito contribuire a migliorarla sempre di più.
Avanti tutta!


10 Aprile 2022

Notizia di Genova 24

Genova 2022, Francesco Maresca inaugura il point elettorale: “Continuità con l’azione amministrativa”             
                                      
All'inaugurazione presenzierà il Presidente della Regione Giovanni Toti.

Mercoledì 11 alle ore 13 l’Assessore al porto Francesco Maresca,  candidato in Consiglio Comunale nella lista Toti per Bucci Sindaco,  inaugurerà un nuovo point insieme all’altra candidata Romina Di Blasi,  in Via dei Santi Giacomo e Filippo.

“Questo sarà un point per la crescita, di costruzione di  un progetto di città in continuità con una azione amministrativa svolta  fino ad adesso, ma con nuovi orizzonti di sviluppo da condividere  insieme con i cittadini, dobbiamo crescere come comunità per realizzarci  come singoli” – così ha dichiarato l’Assessore Maresca.        

8 Maggio 2022

Splendidi ragazzi che hanno la ferma volontà di costruire una Genova meravigliosa.
Progetti concreti da realizzare con il duro lavoro, non parole a vanvera.
- gronda - passeggiata lanterna Boccadasse - sviluppo del lavoro portuale - più fondi per sport del mare e impianti sportivi- sviluppo della Pesca e del turismo.
Rosy Marchese, Fulvia Musso, Teresa Lapolla, Romina Di Blasi, Christian Scarso, Mauro Monflowers Montefiori, Giovanna Cocco, Erika Repetto, Annalisa Guanella, Antonio M Cavalieri, Maria Luisa Baldassarini, Eugenio Massolo, Fiore Martini, Luciano Borneto…: e tanti altri di noi…
Andiamo avanti ANCORA insieme!
#listatotiperbucci #scrivimaresca
7 Maggio 2022

Quasi pronto il Parco delle Dune di Pra’!
Un polmone verde per il Ponente genovese che come amministrazione abbiamo fortemente voluto.
Ci saranno spazi dedicati ai bimbi, agli sport e alla botanica. Saranno previste anche aree ristoro immerse tra il verde e il mare.
Andiamo avanti per Genova!

7 maggio 2022

Da Boccadasse alla Lanterna a piedi, passando dal Waterfront alla storia del porto con il museo delle riparazioni navali, godendoci il nostro mare per tutta Corso Italia e dal porto antico fino a Ponte Imperiale di cui ho già chiesto la riapertura ai genovesi.
Meta finale la Lanterna riqualificata anche con un punto ristoro.
Questo progetto sarà uno dei miei obiettivi per i prossimi 5 anni! #scrivimaresca #listatotiperbucci

6 Maggio 2022


Gronda, Maresca (Lista Toti): “La partenza dei lavori entro luglio è una grande notizia”             

"L'annuncio di Giovannini è il risultato di un lavoro di  forte pressing di tutto il tessuto produttivo e della politica del  fare"

Genova. “La partenza dei lavori,  entro il mese di luglio, per la realizzazione della Gronda è una grande  notizia, attesa da anni dalla nostra città, dalla portualità e  dall’intero tessuto economico non solo genovese ma del Nord Ovest”. Lo dichiara l’assessore allo Sviluppo economico portuale Francesco Maresca, candidato con la lista Toti per Bucci alle prossime Elezioni amministrative.

“L’annuncio ufficiale dato alla Camera dal ministro Giovannini del  prossimo avvio dei lavori è il risultato di un lavoro di forte pressing  di tutto il tessuto produttivo e della politica del fare, a tutti i  livelli istituzionali, che, con l’unica eccezione dei soliti 5 Stelle,  ha fatto fronte comune per la realizzazione di un’opera fondamentale per  Genova e per il Paese”.
    
“Con l’avanzamento dei lavori del nodo ferroviario, il collegamento  alta velocità e alta capacità Genova-Milano, l’eliminazione degli  attuali colli di bottiglia con il quadruplicamento della Milano  Rogoredo-Pavia e della Tortona-Voghera finalmente Genova avrà  infrastrutture adeguate ai traffici portuali in crescita, alleggerendo  la viabilità cittadina”, conclude Maresca.

4 Maggio 2022


Genova tra Waterfront, Sviluppo del Porto e sport: Venerdì dibattito pubblico organizzato da Liguria si Muove.

Partecipano il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, il  sindaco di Genova Marco Bucci e l'assessore ai Porti del Comune di  Genova Francesco Maresca
  


GENOVA - Il rapporto tra il watrefront, la città e gli sport del mare  con un focus particolare sul futuro e sviluppo della città e le  occasioni per i giovani organizzato da Liguria si muove e Pregia (Associazione professionisti economici giuridici per gli immobili aziendali). Venerdì 6 maggio a partire dalle ore 18 dibattito aperto al pubblico. Partecipano il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci e l'assessore ai Porti del Comune di Genova Francesco Maresca. L'incontro si svolge all'Usd Polis (Unione sportiva dilettantistica) di Genova in corso Marconi 3. Modera Marcello Pollio, presidente dell'associazione Pregia.

Il porto e il suo sviluppo rappresentano un elemento centrale per Genova  con la stretta relazione con la popolazione e le occasioni che le  attività portuali creano. Al centro del dibattito infatti ci saranno le  prospettive di crescita del settore sportivo, marittimo e di  rigenerazione porto-città. Verranno inoltre illustrati i progetti del  futuro dell’economia e dello sport blue della città di Genova insieme al  progetto blue district del comune di Genova.

2 Maggio 2022

Oggi dal collega assessore di Regione Liguria Scajola a confrontarci sui temi delle infrastrutture e della direttiva Bolkestein.
Lavoriamo al meglio per i nostri territori e siamo dalla parte dei nostri balneari che da sempre mantengono con sacrifici i loro stabilimenti portando indotto e valore aggiunto per Genova e la Liguria.

29 Aprile 2022

Sono con voi per farvi tornare sulla diga..
Quest’anno abbiamo fatto tavoli, riunioni anche pesanti, cavilli giuridici..
Ci abbiamo lavorato, giuro non sono un pescatore non so nemmeno come sia fatta una canna da pesca, ma mi sono preso a cuore questa vostra battaglia e grazie a voi ho capito quanto è importante il vostro settore, per la vostra vita ma anche per la nostra.
Sono in attesa di una mail per darvi la buona notizia, con la speranza che i nostri sforzi siano stati premiati dal buon senso. Sono con voi..

28 Aprile 2022

Notizia di Primocanale

Accordo a un passo tra Capitaneria e Autorità di Sistema Portuale di Genova per far tornare i pescatori sulla diga foranea per  praticare la pesca sportiva.
"I due enti - informa l'Assessore Comunale al Porto Francesco  Maresca - stanno concordando le modalità di accesso su una parte della  diga. Nei prossimi giorni dovrebbe chiudersi la questione  attraverso i documenti di autorizzazione. Noi come amministrazione  comunale siamo disponibili da tempo ad aiutare tutte le parti in causa a  raggiungere l’obiettivo nel più breve tempo possibile".
"La pesca - sottolinea Maresca - rappresenta un grande valore aggiunto per la nostra città  e fa parte della blue economy genovese, portando grande indotto per la  nostra comunità. Come amministrazione comunale vogliamo investirci molto  anche nei prossimi anni con iniziative volte a valorizzare il settore".

21 Aprile 2022

Oggi ho firmato, sono candidato di nuovo in Consiglio Comunale per Marco Bucci Sindaco.
Mi candido come uomo diverso rispetto al 2017, più maturo, consapevole, forse più paziente e forte rispetto a prima.
Condivido con voi la mia schietta passione e il lavoro per Genova assicurando il massimo impegno al servizio della mia città come abbiamo fatto in questi anni con i miei colleghi di giunta.   
C’è ancora tanto da realizzare insieme

22 Aprile 2022

Cari amici in trasparenza della mia attività al servizio di Genova come assessore al porto, pubblicherò per gli ultimi due mesi del mio mandato i risultati ottenuti e gli obiettivi per i prossimi anni.
Certo delle vostre considerazioni vi chiedo supporto di idee e contenuti per la mia futura azione amministrativa.

22 Aprile 2022

Inaugurazione Euroflora 2022!
Tutto ciò che ci serve è la natura floreale a pochi passi dal mare.
Anche questo è Genova!

21 Aprile 2022

Avere la capacità di credere in se stessi e lavorare giorno e notte con l’ambizione di trascinare Genova nell’Olimpo delle più importanti città  europee.
Per far questo sono però necessari alcuni punti fermi;
- Infrastrutture efficienti (terzo valico e gronda)
- Città digitalizzata
- Incentivi fiscali per aziende e liberi professionisti
- Città ecosostenibile; investire sull’energia green in ambito portuale e trasporti.
Questi sono i miei punti fermi per la mia città del futuro.


19 Aprile 2022

Con il mio amico Luca Marchesi che ha organizzato al Genova Blue District  un convegno di altissimo profilo sul passaggio generazionale nel mondo del lavoro e dell’impresa.
Si sono susseguiti interventi di grande spessore da parte di Professori Universitari e grandi manager, che hanno spiegato i segreti del successo delle grandi aziende italiane nel gestire il passaggio generazionale.

18 Aprile 2022

IL PESCETARIANO
Bellissima iniziativa di Coldiretti Pesca che da sempre porta nelle nostre tavole i migliori prodotti del mare.
Tuteliamo le nostre attività Made in Italy anche nel settore ittico, perché se vogliamo crescere come paese dobbiamo prima proteggere la base del nostro patrimonio culturale ed enogastronomico.

15 Aprile 2022

Il porto è il motore più importante della città e della Regione.
Muove 122 mila posti di lavoro e rappresenta l’ 1,5% del pil del paese.
Il Porto di Genova è la prima industria italiana.
Chi si occupa del nostro porto contribuisce a mandare avanti non solo Genova o la Liguria, ma l’Italia intera.
Aziende e lavoratori lo sanno e spingono verso la crescita insieme alle Istituzioni!
L’obiettivo più grande raggiunto in questi anni?
Nonostante il crollo del ponte, la pandemia e le mareggiate, sono aumentati di 3000 unità i posti di lavoro nel settore marittimo.
Non mi piacciono gli slogan ma i fatti.

di Chiara Barbieri

Il 14  Aprile 2022 dalle 17 alle 19, il Genova Blue District di via Del Molo 65, ospiterà think tank “Il passaggio generazionale”, organizzato da EY in collaborazione con J!-Janua.
«Siamo lieti di ospitare questo incontro che, partendo da un’analisi del contesto genovese, approfondirà scenari e opportunità sul passaggio generazionale, indispensabile per dare continuità alle attività economiche sul territorio – spiega l’assessore allo Sviluppo economico portuale e logistico del Comune di Genova Francesco Maresca – Genova, come capitale della Blue economy del Mediterraneo, ha una tradizione secolare di imprenditoria legata al mare, soprattutto famiglie armatoriali che affondano le loro radici nella storia. Tuttavia l’economia marittima, proprio per la sua propensione all’apertura e allo scambio, non è un uno stagno chiuso, ma rappresenta un oceano aperto di opportunità, di nuove figure manageriali e professionali. L’incontro di domani sarà un’occasione di approfondimento importante con esperti del settore: quanto emergerà dal confronto potrà servire anche per calibrare nuove progettualità per l’attività del Blue District come hub di start up e formazione nella blue economy».
Il programma di domani prevede l’introduzione di Enrico Lenzi (EY Assuranze Private leader), a seguire l’analisi del contesto e territorio con l’assessore Maresca, il presidente di Confindustria Genova Umberto Risso e il presidente di Janua! Luca Marchesi. Focus su “Passaggio generazionale quale leva strategica con intervento di Guido Corbetta, docente della Bocconi, e la testimonianza di Mattia Marconi del gruppo Cauvin.
Per analizzare il ruolo dei manager non familiari sono previsti gli interventi di Guido Corbetta ed Enrico Biale, partner della Stirling square capital partners. Intervento finale su Trust e altri strumenti giuridici a supporto del passaggio generazionale del notaio Luigi Risso.

12 Aprile 2022

Foto campagne elettorali.
Stessa posa, stessa città e 30 chili di meno.
Vi svelo Il segreto della mia dieta: Marco Bucci,  che mi ha prosciugato di lavoro per la mia città.

6 Maggio 2022


Gronda, Maresca (Lista Toti): “La partenza dei lavori entro luglio è una grande notizia”             

"L'annuncio di Giovannini è il risultato di un lavoro di  forte pressing di tutto il tessuto produttivo e della politica del  fare"

   Genova. “La partenza dei lavori,  entro il mese di luglio, per la realizzazione della Gronda è una grande  notizia, attesa da anni dalla nostra città, dalla portualità e  dall’intero tessuto economico non solo genovese ma del Nord Ovest”. Lo  dichiara l’assessore allo Sviluppo economico portuale Francesco Maresca, candidato con la lista Toti per Bucci alle prossime Elezioni amministrative.

“L’annuncio ufficiale dato alla Camera dal Ministro Giovannini del  prossimo avvio dei lavori è il risultato di un lavoro di forte pressing  di tutto il tessuto produttivo e della politica del fare, a tutti i  livelli istituzionali, che, con l’unica eccezione dei soliti 5 Stelle,  ha fatto fronte comune per la realizzazione di un’opera fondamentale per  Genova e per il Paese”.
    
“Con l’avanzamento dei lavori del nodo ferroviario, il collegamento  alta velocità e alta capacità Genova-Milano, l’eliminazione degli  attuali colli di bottiglia con il quadruplicamento della Milano  Rogoredo-Pavia e della Tortona-Voghera finalmente Genova avrà  infrastrutture adeguate ai traffici portuali in crescita, alleggerendo  la viabilità cittadina”, conclude Maresca.

11 Aprile 2022

Amici per chi lo gradisce ci vediamo stasera in diretta sul canale 10 del digitale terrestre!





9 Aprile 2022

Proseguono i lavori del Ribaltamento a Mare a Sestri Ponente.
Genova sta tornando ad essere il punto di diamante del triangolo industriale italiano e si sta ritagliando il ruolo di capitale d’ Italia della cantieristica navale.
Nel giro di 3 anni triplicheranno i posti di lavoro nel settore marittimo della nostra città.
Andiamo avanti per Genova!

8 Aprile2022

Oggi ho rappresentato il Comune al Convegno del sindacato Fabi dei dipendenti di Carige.
Un evento ricco di proposte interessanti per la città da cui trarre spunti importanti.
Come Comune di Genova chiederemo alla nuova proprietà il mantenimento degli attuali dipendenti e la promozione di azioni di politica occupazionale in sinergia con la nostra ambiziosa visione di capitale del mediterraneo.

4 Aprile 2022
L’iniziativa benefica è stata presentata oggi nell’ambito dell’Open Day del Genova Blue District

Chiara Barbieri

Il Genova Blue district apre la sede alla città. Oggi, dalle 15, l’hub della blue economy del Comune di Genova ha accolto i visitatori per un open day con la mostra “Progetto mare: disegnare-conoscere-tutelare”, dedicata alla sostenibilità dell’ecosistema marino.
La giornata, dedicata alla divulgazione delle opportunità e delle attività del GBD, ha fatto da palcoscenico anche alla presentazione dell’iniziativa benefica, promossa dall’assessorato allo Sviluppo economico portuale del Comune di Genova, realizzata in collaborazione con le associazioni di pescasportivi (Arci Pesca, Asd Amici del mare Pra’, associazione Gruppo pescatori dilettanti Longarello, Asd Sms Prescatori Pra’, Alemante friends) e del territorio (associazione Alpini Pra’, parrocchia N.S. Soccorso e San Rocco, Agesci gruppo scout 49, consorzio Il cammino di Santa Libania).
«La donazione – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo economico portuale e logistico Francesco Maresca – è il frutto della collaborazione tra tante associazioni, cittadini, la missione di suor Rita e che ha visto il Comune di Genova capofila di un progetto all’insegna della generosità e dell’aiuto di una comunità del Togo, che, in carenza di imbarcazioni per la pesca e per il trasporto dei bambini a scuola, potrà da oggi di nuovo contare su sei barche. Ringrazio le associazioni dei pescatori che hanno lavorato molto per poter raggiungere questo bel risultato all’insegna della solidarietà e del gioco di squadra».
«Abbiamo coinvolto varie associazioni e amici di Pra’ - ha detto Antonio Carabetta presidente di Arci Pesca Liguria – crediamo molto, come categoria, nella solidarietà: un lavoro importante che ha visto un grande impegno anche amministrativo che abbiamo affrontato con entusiasmo e con spirito di solidarietà».
«Abbiamo accolto molto volentieri l’invito a partecipare a questa iniziativa - ha commentato Lorenzo Spera, presidente dell’Asd Sms Pescatori Pra’ - molti giovani della nostra associazione hanno aderito con entusiasmo e stiamo preparando anche altre imbarcazioni da inviare in Togo».
Sei barche sono state donate ai pescatori del Togo, grazie alla missione delle Suore della Visitazione, in particolare alla madre generale Suor Rita Tenerezza della Croce, nata in Togo, poi trasferitasi in Italia, dopo un periodo di permanenza in Francia.
«Ringrazio il Comune di Genova, Arci Pesca e Pescatori di Pra’ e tutte le associazioni che hanno reso possibile questo obiettivo» ha detto suor Rita che ha raccontato come l’idea della donazione sia nata da un incidente, avvenuto la scorsa estate, che ha visto un pescatore annegare per le cattive condizione della propria imbarcazione. Le sei barche, dopo un viaggio in container di oltre un mese, sono oggi a disposizione dei pescatori locali.
L’open day del GBD ha previsto, nel pomeriggio, interventi di start up innovative che operano nell’ambito della blue economy all’interno del Blue district, i loro progetti, informazioni su come entrare nel Blue cicle.
4 Aprile 2022

(Servizio di Erika Repetto)

Il  Genova Blue District ha aperto le sue porte alla città: lunedì 4 aprile  un open day con la mostra "Progetto mare: disegnare - conoscere -  tutelare" ai Magazzini dell'Abbondanza in via Del Molo 65. Un programma  vasto che ha visto anche la partecipazione dell'Assessore allo Sviluppo Economico Portuale e Logistico Francesco Maresca.


4 Aprile 2022

Mi sono commosso oggi nel vedere i ragazzi del Togo ringraziarci per le barche donate dalle meravigliose associazioni di pesca di Genova dopo la richiesta che mi ha fatto Suor Rita.
Non c’è stato davvero bisogno di niente solo una telefonata agli amici pescatori e le barche sono arrivate in Togo. Queste sono le cose che ti fanno amare il lavoro che fai per la tua comunità.

3 Aprile 2022

In questi anni ho reso il mio servizio alla città andando sul territorio ad ascoltare le persone e cercare di trovare le soluzioni per risolvere i problemi.
Talvolta siamo riusciti a trovarle altre volte no, ma non baratterò mai questo modo di agire con il taglio di nastri o la presenzialita’ inutile.
Non esistono categorie o cittadini di serie A o di serie B, non esistono privilegiati o meno.
Tutti i cittadini sono uguali e spettano uguali diritti e attenzioni e se continuerò il mio percorso per Genova so di ever scelto la strada giusta.


1 Aprile 2022

Oggi in area riparazioni navali, il cuore del porto dove migliaia di lavoratori portano avanti il motore del paese.
Il nostro progetto Waterfront è in area limitrofa ed è bellissimo, ma come amministratore mi sono occupato di fare in modo che la realtà del lavoro non venisse schiacciata dal progetto ma si integrasse in esso.

1 Aprile 2022

Banchine elettrificate, produzione di energia pulita dal porto e infrastrutture digitali che consentono al nostro scalo di essere più competitivo.
Questo è il nostro lavoro per Genova targato - Sostenibilità ambientale e lavoro.

31 Marzo 2022

L’ho detto oggi al microfono  ma non conta.
Ciò che che conta è che lo abbiamo realizzato davvero.
+ 3 mila posti di lavoro nel settore della blue economy a Genova dal 2017.
#marescaperbucci #listatoti
30 Marzo 2022

La sostenibilità ambientale e lo sviluppo del lavoro sono due obiettivi che stiamo raggiungendo in modo sinergico.
Genova sta diventando il primo porto elettrificato in Italia e parallelamente nuove professioni digitali si stanno affacciando sul panorama portuale.
Andiamo avanti così e diventeremo il terzo porto più importante in Europa

29 Marzo 2022

Buongiorno amici venite a trovarci il 4 aprile!
In questi anni di assessorato abbiamo rigenerato il blue district, un antico palazzo adibito a granaio e trasformato in un centro digitale sull’economia del mare al fine di aiutare i giovani a sviluppare e dare gambe ai loro progetti innovativi.
Credo fortemente nei giovani, il motore del nostro futuro!

26 Marzo 2022

LA VITA È FATTA DI SCELTE E IO HO SCELTO GENOVA
Come ci ho creduto nel 2017, oggi ci credo ancora di più per Marco Bucci.
Mi candido in Consiglio Comunale nella Lista Toti per Bucci Sindaco di Genova.
Dopo 5 anni di obbiettivi raggiunti, c’è ancora tanto lavoro da fare per la mia città e non ho intenzione di fermarmi.

25 Marzo 2022

Oggi un mio intervento sul sole 24 ore che ricorda la necessità dell’istituzione delle zone logistiche semplificate su Genova.
Ricordo che le zls sono state autorizzate con il Decreto Genova e sgraveranno le nostre imprese logistiche da pratiche burocratiche che spesso tagliano le gambe alle aziende e al lavoro.


19 Marzo 2022

Oggi in rappresentanza del Comune di Genova abbiamo inaugurato una splendida imbarcazione ai cantieri Tankoa, una delle aziende madri nella produzione di yacht.
Genova è tra le prime tre città in Italia per produzione di imbarcazioni e vanta un indotto di migliaia di posti di lavoro che ogni anno cresce sempre di più.
             
info:francescomarescapergenova@gmail.com
Torna ai contenuti