NOTIZIE - Francesco Maresca

Francesco Maresca
Title
Vai ai contenuti

NOTIZIE

NOTIZIE

23 Giugno 2023

Palinuro a Genova per Ocean Race!
Da visitare assolutamente, una gemma preziosa che varca i nostri mari, un sussulto del genio marittimo umano che ha generato la storia di questo paese formando migliaia di giovani eroi.
Genova è la patria dell’immenso cosmo del mare e i genovesi ne sono i custodi.

22 Giugno 2023

Oggi abbiamo inaugurato la prima iniziativa per la scuola della pesca nella nostra città.
Grazie a Regione Liguria e Coldiretti pesca e ora anche al Comune di GEnova, tanti giovani e meno giovani potranno intraprendere più facilmente una carriera dedicata al mare e alla pesca.
La pesca rappresenta un anello fondamentale della blue economy genovese e come comune di Genova ci impegniamo ogni giorno di più per farle conquistare il posto che merita a livello globale.


22 Giugno 2023

IL MYBA RITORNA A GENOVA NEL 2024
Da qualche anno stiamo lavorando insieme a Genoa for Jachting al ritorno di questa grande manifestazione di Jacht di lusso nella nostra città e ci siamo riusciti.
Nel 2024 infatti Genova ospiterà alla Marina del porto Antico questo grandissimo evento che vedrà protagonisti cittadini e turisti immersi nella cultura della nautica!

20 Giugno 2023

Ragazzi manca poco ad Ocean Race Grand Finale. Ecco come sarà l' 𝐎𝐜𝐞𝐚𝐧 𝐋𝐢𝐯𝐞 𝐏𝐚𝐫𝐤 di 𝗧𝗵𝗲 𝗢𝗰𝗲𝗮𝗻 𝗥𝗮𝗰𝗲 𝗚𝗲𝗻𝗼𝘃𝗮-𝗧𝗵𝗲 𝗚𝗿𝗮𝗻𝗱 𝗙𝗶𝗻𝗮𝗹𝗲 10 Aree tematiche
Decine di espositori distribuiti su migliaia di metri quadrati di spazio
Eventi sportivi, culturali e di approfondimento ogni giorno
Vi aspettiamo!

19 Giugno 2023

Ecco il nuovo mercato dei Fiori di GEnova!
Un altro immobile del Comune di Genova completamente valorizzato grazie al lavoro congiunto con il Vice Sindaco Pietro Piciocchi e l’assessore al commercio Paola Bordilli.
Genova sta valorizzando e rigenerando centinaia e centinaia di immobili completamente restituiti alla cittadinanza con servizi dal grande valore sociale e commerciale.
Non ci fermiamo di certo qui.

15 giugno 2023

Anche a Tangeri si apprestano a costruire il nuovo Waterfront e la popolazione è contenta. Spesso infatti si vedono giovani e anziani guardare l’area e sognare una città che cresce e più turistica in modo che l’indotto cresca per tutti.
Nessuno vuole stare seduto sulla panchina a mugugnare sulle inezie oppure strumentalizzare l‘opera a fini politici.
Il mondo vuole crescere e Genova lo sta facendo.

13 Giugno 2023

GENOVA A TANGERI
Stasera a Tangeri in Marocco ho rappresentato il Comune di Genova alla grande festa per i 30 anni di Gnv che collega la nostra città con il grande porto Marocchino.
Im questi giorni vedrò anche il Sindaco di Tangeri e l’ambasciatore italiano per studiare un protocollo di intesa atto a sviluppare una proficua energia tra i due porti più grandi del Mediterraneo e le due città.



8 Giugno 2023

La Rolex Giraglia è anche ambiente!
Grazie al lavoro di Yacht club, Confindustria Nautica , Comune di Genova e Commissione Europea, festeggeremo i 70 anni della grande Giraglia aiutando la riforestazione con una piantumazione di Posidonia al largo di Sanremo.
Grazie davvero a Girolamo Bianchi Presidente dello Yacht Club genovese e ad Angiola Ferro per aver pensato e ora realizzato questa preziosissima iniziativa.
E siamo solo all’inizio perché Genova è un modello anche in materia ambientale.

6 Giugno 2023

INNOVATION VILLAGE A GENOVA
Abbiamo presentato oggi al blue district l’𝙄𝙣𝙣𝙤𝙫𝙖𝙩𝙞𝙤𝙣 𝙑𝙞𝙡𝙡𝙖𝙜𝙚, uno spazio di oltre 2400 metri quadrati, che durante il Gran Finale dell’Ocean Race accompagnerà genovesi e turisti verso le più belle esperienze legate al mare, con giochi d’acqua, vela, prove di sport acquatici per i più grandi e più piccini.
Vi aspettiamo dal 24 Giugno al 2 Luglio, presso l’Ocean Live Park The Ocean Race Genova - The Grand Finale, zona Fiera, dalle 10 alle 20 nei feriali e dalle 10 alle 22 nei festivi.


5 Giugno 2023

Ieri ho partecipato come relatore all’ultimo convegno di Slow food. Si è parlato dei cibi tipici anche legati al mare delle città italiane.
Io ho citato ovviamente la farinata, il pesto e la focaccia; cibi poveri ma che hanno letteralmente salvato vite durante i periodi più duri della nostra storia e fatto crescere generazioni di genovesi.
Sono orgoglioso delle mie tradizioni anche nella prospettiva di essere conosciute in tutto il mondo per far crescere la nostra città.

28 Maggio 2023

IL LAVORO DAL PORTO AUMENTA
Il porto di Genova continua a crescere, dalle merci importate fino alle esportazioni.
Materie prime movimentate nel nostro scalo grazie alla professionalità delle nostre aziende e dei lavoratori portuali.
L’obiettivo è fare in modo che la merce non sia solo movimentata ma sia anche lavorata in città, in zone di trasformazione merce che stiamo trovando e che garantiscano un aumento dell’occupazione lavorativa.
Siamo sulla strada giusta e i cittadini ci stanno dando una grande mano insieme alle aziende che stanno investendo.

22 Maggio 2023

Oggi ho aperto al Muma la nuova sessione “incontri in blu” che ormai dal 2018 accompagna la nostra città verso storie coraggiose di mare, sport e sociale.
Quest’anno avremo l’onore di avere tra di noi colui che ha circumnavigato il globo nel 1968 con una barca a vela. Un’impresa eccezionale a cui noi genovesi, gente di mare, siamo abituati!


19 Maggio 2023

Con il Sindaco Marco Bucci per Genova, il Presidente Giovanni Toti, il Vice Ministro Edoardo Rixi e il Presidente del porto Signorini abbiamo presenziato al Consiglio Municipale di Ponente ed è stato spiegato alla cittadinanza che l’obiettivo è portare i cassoni per il materiale da costruzione della diga a Vado Ligure.



10 Maggio 2023

La diga foranea va avanti.
La legge non deve essere uno strumento per fermare il futuro come è spesso stato nel nostro paese.
Il Tar ha sentenziato e rispettiamo le sentenze, ma fortunatamente l’opera del secolo per la nostra città andrà avanti per le nuove disposizioni nazionali in merito agli interventi del pnrr.
Noi non ci fermiamo.


4 Maggio 2023

DIGA START AND GO: AL LAVORO PER IL FUTURO
Oggi la posa della prima pietra della Diga foranea.
Un’ opera epica che segnerà il futuro di questa città portuale per i prossimi 50 anni e oltre.
Un’opera che consentirà alle prossime generazioni di vivere in una grande città internazionale legata indissolubilmente al suo mare.
Un’opera che quadruplicherà l’indotto lavorativo della città.
Il futuro dell’Europa passa da Genova.


3 Maggio 2023

Oggi ho presento agli Stati Generali della logistica il lavoro di mappatura effettuata dal Comune di Genova delle zone logistiche semplificate.
Partiamo da un presupposto essenziale: il porto di Genova è il porto di Italia e di alimentazione di Europa da sud.
Un porto fondamentale per l’economia, non solo del paese, ma del continente.
L’Europa ha scelto Genova come Porto principale del sud ed è ora che lo faccia anche l’Italia..

20 aprile 2023

Oggi in porto a Calata Bettolo per dare il via insieme a tutte le Istituzioni ai lavori del terminal che si sta attrezzando per accogliere navi più grandi in vista della grande opera dello Spostamento della diga foranea.
Il Porto di Genova sta aumentando sempre di più il numero degli occupati per tutta la città.
Teniamo la barra dritta!


17 Aprile 2023

Genova è la prima città italiana ad aver installato le panchine illuminate per la lettura.
Da febbraio a Salita degli Embriaci genovesi e turisti possono assaporare appieno la pace dei libri immersi nella notte del Centro Storico più grande in Europa.
L’installazione 'Leggera' è uno degli interventi recentemente inaugurati nel centro storico genovese, e fa parte del più ampio progetto #LightingForGenoa.




14 Aprile 2023


Si  è tenuto questo pomeriggio, presso il salone di rappresentanza di  palazzo Tursi, il convegno organizzato dai Lions Porto Antico intitolato  “Genova e il suo porto: quale futuro per la città”.
 
«Il nostro porto – dice l’assessore al Porto, al mare e alla pesca  Francesco Maresca – è una delle parti storiche della città. C’è poi il  porto turistico e anche quello commerciale. Vogliamo avvicinare i  genovesi al mare e lo stiamo facendo anche grazie alle grandi opere che  le istituzioni stanno facendo, dal Waterfront di levante al parco delle  dune di Pra’ passando dalla Lanterna. Genova è una città che è nata  intorno al suo porto e al mare e questi sono la nostra risorsa  principale. Oggi è la giornata del mare e insieme ai Lions siamo qui a  ricordarlo».
 
«Puntiamo tanto su Ocean Race – prosegue l’assessore – perché è una  delle manifestazioni veliche più importanti del mondo e proprio qui  avremo la tappa finale a giugno. Questo evento porterà indotto  avvicinando turisti e genovesi al mondo della vela, ma anche alla città  stessa perché socialità e sport significano anche lavoro e quindi  indotto. Il futuro del porto è luminoso, e lo sarà soprattutto se  sapremo fare comunità».
 
«Questo convegno – dice Lino Lucchini, presidente del Lions Club  Porto Antico – è stato ideato come service, perché noi Lions siamo al  servizio della cittadinanza e ci sembrava giusto far conoscere il porto  di Genova e portare alla cittadinanza, anche grazie all’assessore  Maresca e al Comune che ci hanno aiutato, per far conoscere le nuove  iniziative che saranno messe in campo a livello turistico e commerciale.  Vogliamo portare il porto non sulla ribalta italiana, ma anche su  quella europea. Purtroppo, ci siamo accorti che molte persone non sanno  cosa fanno le amministrazioni locali e questa è un’occasione per  conoscerle».
 
Presente al convegno anche la consigliera regionale e presidente  della Commissione I Lilli Lauro che ha definito il rapporto tra la città  e il porto «un rapporto di grande rispetto», proseguendo dicendo che  «la città onora il porto perché il porto porta lavoro e questa è la cosa  più importante al momento».
 
L’ammiraglio Sergio Liardo, comandante del Porto di Genova, ha  definito il rapporto tra la città e il porto indissolubile: «Genova è il  porto e il porto è la città. Stiamo lavorando tantissimo per dare uno  sviluppo ulteriore alle attività portuali e per aumentare i traffici.  Vogliamo rendere porto e città sempre più appetibili».
 
Relatori del convegno sono stati, oltre all’assessore Maresca:  Giampaolo Botta (direttore di Spediporto); Marco Novella (presidente  della società Ottavio Novella) ed Eugenio Massolo (presidente Accademia  della Marina Mercantile).



14 Aprile 2023


Patrimonio: torre "degli Embriaci" sarà di proprietà del Comune di Genova

La Torre degli Embriaci entra nel patrimonio della civica  amministrazione. Lo ha deciso la giunta comunale, su proposta  dell’assessore al patrimonio Francesco Maresca, approvando  l’acquisizione gratuita dell’immobile di piazza Embriaci 5.
 
«La torre – spiega l’assessore Maresca - è un  monumento storico di straordinario interesse architettonico, che  vogliamo preservare e valorizzare, sfruttandone le potenzialità  turistiche. L’acquisizione non è stata un’operazione per nulla scontata e  ringrazio gli uffici del Patrimonio per il lavoro svolto, risolvendo  annose problematiche collegate a vincoli e servitù che gravavano sui  condomini confinanti. L’acquisizione permetterà la concreta fruibilità  turistica di un bene di notevole valore storico consolidando ancora di  più Genova nel ruolo di città di riferimento culturale e artistico a  livello internazionale».
 
La definitiva accettazione nel Patrimonio civico della Torre spetterà  al consiglio comunale. La Torre degli Embiaci. A poca distanza della  Chiesa di Santa Maria di Castello, la Torre si trova incastonata fra le  abitazioni e lega il suo nome a Guglielmo "Testa di Maglio",  conquistatore di Gerusalemme e Cesarea nell’XI secolo durante la prima  Crociata. Il palazzo a cui si appoggia la torre è stato prima proprietà  della famiglia Cattaneo, poi dei Brignole Sale - di cui prese il nome - e  infine dei Brignole, che gli diedero la fisionomia attuale.
 
A seguito di campagne di studi e scavi archeologici sulla collina di  Castello, è emerso che in realtà la torre e il palazzo degli Embriaci  sarebbero un po’ più a levante, nell’area che oggi è occupata dall’ex  convento di Santa Maria delle Grazie la Nuova (oggi Casa Paganini).
 
La torre di piazza Embriaci sarebbe invece da attribuire  all’altrettanto importante famiglia dei De Castro, e quindi a quel Primo  di Castello che fu protagonista della Prima Crociata accanto a  Guglielmo Embriaco. È una delle pochissime torri familiari medievali  rimaste nel centro storico: alta 165 palmi, è l’unica a cui fu permesso  di restare alta più di 80 palmi dopo che, nel 1296, fu introdotto un  regolamento che cercava di mettere un limite alla corsa delle famiglie  genovesi alla torre più alta. Un restauro della parte terminale nel 1926  aggiunse la merlatura guelfa.

14 Aprile 2023

E’ stato un piacere presiedere alla giornata del mare con la presenza del Governo, in persona del Ministro Musumeci e del Vice-Ministro Rixi, ai magazzini del cotone.
Un appuntamento importante davanti a centinaia di studenti da tutta Italia che hanno letteralmente stupefatto le autorità grazie alle loro creazioni e alla sensibilità che dimostrano ogni giorno nei confronti dell’oro blu: il mare del pianeta.

5 Aprile 2023

INAUGURATA LA NUOVA SOPRAELEVATA PORTUALE
Dopo alcuni anni di lavoro congiunto tra amministrazioni è stata inaugurata stamattina la nuova sopraelevata portuale che consentirà un grande miglioramento del traffico portuale da cui ne trarrà un elevato miglioramento anche il traffico cittadino.
Siamo sulla “strada” giusta.



5 Aprile 2023

ZONE LOGISTICHE: GENOVA C’E’!
Oggi abbiamo presentato ai sindacati il progetto mappale del Comune sulle Zone Logistiche semplificate in città.
Abbiamo effettuato una mappatura completa di tutti gli spazi che saranno a disposizione di aziende logistiche e marittime in cui potranno godere dei benefici burocratici e fiscali per le loro attività.
Crediamo che il lavoro e l’impresa vadano aiutati attraverso misure fiscali idonee volte ad alleggerire la pressione fiscale e procedurale del nostro paese.
Attendiamo con fiducia il via libera del Ministero.


29 Marzo 2023

Ho avuto il piacere di partecipare alla serata di gala di beneficenza del Comitato Welfare dei marittimi organizzato da Capitaneria di Porto a bordo della nave Fantastic della Compagnia Gnv.
Abbiamo consegnato il premio in onore di Aldo Grimaldi, grande armatore italiano che ha fondato anche la compagnia Grandi Navi Veloci.
Sono state inoltre presentate le attività di Stella Maris che da sempre aiuta i marittimi ad ambientarsi nel nostro porto e nella nostra città svolgendo un grande servizio per i marinai e per la collettività.

29 Marzo 2023

Al Genova Blue District per il nostro contest sulla pesca. Grazie a Fondazione Carige abbiamo premiato i ragazzi che hanno realizzato i migliori progetti grafici e artistici sulla sostenibilità marina in relazione alla pesca.
Sono venuti alla luce dei  piccoli capolavori.


26 Marzo 2023

In questi anni con il Sindaco Bucci abbiamo affrontato ogni discussione sui progetti porto-città guardando in faccia i cittadini.
Non ci siamo mai sottratti al dialogo, abbiamo affrontato le critiche costruttive ascoltando ogni persona.
Abbiamo avvicinato i due mondi porto e città con progetti concreti realizzati e attraverso tavoli di lavoro comuni, dibattiti pubblici sulle grandi opere come lo spostamento della diga foranea e il ricollocamento dei depositi chimici.
Chi dice che il Comune non conta nelle vicende portuali non conosce la legge, il Comune deve dare una serie di pareri vincolanti al porto per la modifica di destinazioni d‘uso di aree e al piano regolatore portuale che deve essere compatibile con il piano urbanistico comunale.
Continueremo a farlo con convinzione e abnegazione per il bene di questa città convinto che un domani le nuove generazioni vivranno in una grande città mondiale.


26 Marzo 2023

Ai cittadini di ponente dico di stare tranquilli perché i progetti verranno condivisi con il territorio, le persone saranno ascoltate come abbiamo sempre fatto nei tavoli porto-città che abbiamo organizzato insieme lo scorso mandato ottenendo ottimi risultati.
Le scelte dell’amministrazione dovranno tenere conto di tutte le esigenze, in primis la salute.
Il piano regolatore portuale è un documento strategico che il porto dovrà partorire sentendo i pareri anche del Comune di Genova.
I fatti diranno se ci sono state modifiche ai terminal di ponente o se saranno inseriti i cassoni e ad ora non c’è nulla di concreto.


24 Marzo 2023

ITALIA BRASILE
È sempre un grande piacere portare i saluti del Comune di Genova alla presentazione di un libro.
Poi quando questo volume scritto da Rosalie Gallo parla dei rapporti tra Italiani e Brasiliani, i due popoli più sorridenti sul pianeta, l’occasione si fa più interessante.
Grazie anche al contesto del Museo del mare, il più grande in Europa dedicato al mediterraneo.


22 Marzo  2023

Amministrazione trasparente: Vi informo sull’ iter di approvazione del piano regolatore portuale.
La Legge 84/94 sui porti modificata dalla Legge 156/2021 prevede che:
Il Piano Regolatore Portuale sia redatto da Autorità Portuale in attuazione del Piano strategico nazionale della portualità e della logistica e del documenti di pianificazione strategica e in conformità alle Linee Guida emanate dal Ministero delle infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.
Nel PRP vengono specificati obiettivi, previsioni, elementi, contenuti e strategie dello scalo marittimo, delineando anche l’assetto complessivo delle opere di grande infrastrutturazione.
Il PRP, corredato del Rapporto Ambientale (di cui al DL. 3 aprile 2006, n. 152) viene:
a) adottato dal Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema Portuale;
b) inviato successivamente per il parere:
- al Comune e alla Regione - limitatamente alla coerenza di quanto previsto con riguardo alle aree portuali e retro-portuali perimetrali con i contenuti degli strumenti di pianificazione urbanistica
I due Enti  si esprimono entro quarantacinque giorni dal ricevimento dell’atto, decorsi i quali si intende espresso parere non ostativo.
- al Ministero delle infrastrutture e della Mobilità Sostenibili per il parere che si esprimono entro novanta giorni dal ricevimento dell’atto, decorsi i quali si intende espresso parere non ostativo.
c) approvato, dal Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema Portuale entro quaranta giorni decorrenti dalla data di conclusione della procedura Vas.

21 Marzo 2023

E intanto il ribaltamento a mare di Fincantieri procede spedito grazie all’ottimo lavoro fatto in questi anni da parte di tutti.
E i posti di lavoro aumenteranno sempre di più nel settore della cantieristica navale.
Genova porto d’Italia.


21 Marzo 2023

Oggi in Consiglio Comunale ho spiegato ai Consiglieri che il nuovo Piano Regolatore Portuale è un documento strategico per il futuro di questa città e la redazione dello stesso è affidata al lavoro di più Enti che dovranno condividerne i contenuti con la Comunità Locale per costruire una Genova Capitale del mare.
Io sono sempre disponibile a ricevere proposte e pareri da presentare agli altri enti.
Mi trovate in città o in porto a fare i miei soliti sopralluoghi.

14 Marzo 2023

Stiamo costruendo insieme ad Autorità di Sistema Portuale il nuovo Piano Regolatore del porto che prevederà nuove interconnessioni con la città.
Sarà necessario addivenire ad una soluzione comune con tutta la Comunità Portuale, istituzioni, associazioni di categorie, sindacati, lavoratori e cittadini per redigere un piano operativo che sappia coniugare l’operativita’ dello scalo con le esigenze della città.
Dobbiamo ascoltare, condividere e poi scegliere, senza decisioni prese dall’alto che rischierebbero  di diventare dei boomerang economici e sociali per il comparto marittimo e la città di Genova.


7 Marzo 2023

Primo incontro sul tema. Assessore Maresca: "Grande lavoro, ora nomina del commissario"

Chiara Barbieri  (Fonti Comune di Genova)

Illustrata,  questa mattina in salone di rappresentanza a Palazzo Tursi, la  mappatura della Zona logistica semplificata, disponibile attraverso le  funzionalità del geoportale del Comune di Genova, realizzata dal Sit. Una volta approvata da tutti i soggetti coinvolti, la mappatura sarà visibile al pubblico.
 
«È stato realizzato un enorme lavoro da parte dei tecnici dei nostri  uffici, che hanno lavorato in stretta sinergia con Regione Liguria,  struttura commissariale, Autorità di sistema portuale, associazioni di  categoria, in particolare Spediporto, e Capitaneria di porto – ha detto  l’assessore al Porto Francesco Maresca - Nell’alveo di quanto definito  dalla legge Genova e dai successivi provvedimenti normativi, abbiamo  mappato le aree che saranno coinvolte nella Zona logistica semplificata  con benefici di semplificazione fiscale e burocratica. Genova è pronta:  ora manca solo la nomina di un commissario e su questo abbiamo già  scritto al ministro alle Politiche di coesione Fitto e al ministro alle  Infrastrutture Salvini perché venga individuato il commissario e si  possa partire con la Zls, su cui abbiamo già raccolto alcune  manifestazione di interesse da parte di aziende». «La scansione  effettuata per la mappatura delle aree – ha detto il consigliere  delegato ai Nuovi insediamenti aziendali Davide Falteri – restituisce un  quadro preciso e aggiornato in tempo praticamente reale che ci permette  di andare a lavorare con puntualità sull’offerta di aree per  l’insediamento aziendale. Oltre al lavoro sulla Zona logistica  semplificata, stiamo lavorando anche sugli spazi antistanti alla Zls che  possono essere valorizzati e sulla simulazione, attraverso il digital  twin, dell’impatto delle nuove infrastrutture. Questa mappatura  attraverso la scansione in Bim per la Zls è un progetto importante che  ci consente di poter avere a disposizione uno strumento che può essere  utile per mettere la digitalizzazione al servizio della programmazione  strategica del nostro territorio. Genova può essere presa a modello  anche in questa progettualità che ci consente di guardare già alla città  del futuro».
 
«La frontiera ulteriore – ha concluso l’assessore allo Sviluppo  economico e urbanistica Mario Mascia – è portare Genova a essere un  porto per i dati oltre che per le merci. Sono molti i progetti in corso  che vanno nella direzione di una sempre maggiore dotazione di  infrastrutture digitali che rendano la città competitiva. Stiamo  lavorando anche sull’importante partita del Piano regolatore portuale  perché venga sviluppato in modo equilibrato con la città nell’ottica di  un comune sviluppo anche per attrarre nuove realtà economiche e  produttive». Quello di stamattina è stato il primo tavolo di  presentazione a cui seguiranno ulteriori incontri con le sigle  sindacali.


7 Marzo 2023

ZONA LOGISTICA SEMPLIFICATA SIAMO PRONTI
Stamattina abbiamo presentato il grande lavoro di mappatura della città che i nostri uffici hanno fatto per l’introduzione della zona logistica semplificata.
Abbiamo estrapolato le zone di Genova che possono già da ora ospitare aziende che godranno dei benefici burocratici e fiscali.
Noi come Comune insieme a Regione, adsp e a tutta la Comunità portuale, siamo pronti da diverso tempo, aspettiamo solamente la nomina da parte del Governo del Commissario che dia il via a questo grande progetto.
5 Marzo 2023

Nel rispetto del lavoro di ogni autorità esprimo la mia più grande stima nei confronti del Corpo delle Capitanerie di Porto italiane che ogni anno da secoli svolgono un servizio fondamentale per la sicurezza dei porti e delle città marittime del paese.
Il Comune di Genova collaborerà sempre con spirito di servizio e lavoro di squadra con la Capitaneria di Porto.  
Posso testimoniare che in questi anni di assessorato al servizio della città di Genova ho potuto apprezzare e conoscere il grande lavoro svolto dagli ammiragli e da tutto il corpo.

3 Marzo 2023

Oggi in Porto sopralluoghi in zone operative per studiare la situazione degli spazi assieme agli operatori portuali al fine di procedere alla redazione del nuovo piano regolatore portuale che tenga conto delle esigenze di tutta la comunità genovese.
Stiamo creando il porto dei prossimi 30 anni, lo scalo che nutrirà il continente abbiamo una responsabilità immensa e non dobbiamo sbagliare.

1 Marzo 2023

Stiamo studiando la possibilità di inserire i cassoni per la costruzione della nuova diga foranea a Vado.
Questa è una operazione che vede il coinvolgimento di più enti tra cui Ministero, Adsp, Regione, Comune e Municipio.
Vedremo se sarà la soluzione più idonea, sta di fatto che le amministrazioni stanno lavorando per trovare le soluzioni migliori per la cittadinanza. Dico ai cittadini del ponente che non mi sentiranno parlare a sproposito a differenza di altri e non mi sentiranno mai fare promesse che non posso mantenere ma sicuramente il mio lavoro è a tutela della sostenibilità porto-città e dell’occupazione.

23 Febbraio 2023

LA NUOVA TORRE PILOTI
Ecco la posa delle prime fondazioni della torre piloti e del palazzo in cui saranno situate le attività del corpo piloti.
A Genova si ergerà la nuova Torre a dieci anni di distanza dall’immensa tragedia che ha colpito tutti noi, la sicurezza sul lavoro deve essere una priorità.

13 Febbraio 2023

Sono 70 gli immobili sottratti alla mafia che stiamo valorizzando.
Grazie di cuore alle associazioni del territorio che ormai da diverso tempo si stanno prendendo cura di questo patrimonio immobiliare tramite progetti di alto varole sociale e culturale.
Grazie alle alle altre Istituzioni che stanno appoggiando il nostro lavoro.
Genova modello anche in questo per l’Italia.

8 Febbraio 2023

In questi 6 mesi abbiamo acquisito circa 14 immobili che derivano dalla partecipazione al Pnrr e al PINQuA; sono fondi che derivano dal Governo.
Questi immobili hanno valore di 6 milioni 186 mila euro situati tra il centro storico e Sampierdarena e fanno parte di una progettualità importante perché in un’area strategica della città dal punto di vista universitario e turistico.
Saranno ristrutturati grazie alla direzione Lavori Pubblici del Vice Sindaco Piciocchi e aperte progettualità importanti per la cittadinanza.


4 Febbraio 2023

L’economia circolare rappresenta la nuova stagione di sviluppo economico del nostro continente.
Ci troviamo ad affrontare tempi in cui è necessario attivare percorsi virtuosi legati al riciclo e al riutilizzo delle materie prime. La nuova frontiera è la circular economy e ieri al convegno di Camera di Commercio e Regione Liguria si è affrontato proprio questo tema con Istituzioni, aziende ed esperti che per forza di cose stanno già lavorando assieme per raggiungere gli obiettivi chiesti dall’Europa e anche dalle future generazioni.


20 Gennaio 2023

È stato un piacere partecipare all’interessante Convegno sull’acqua organizzato dalla Consigliera regionale Lilli Lauro e dalla Lista Toti nella bellissima cornice del Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi. L’acqua è la risorsa più preziosa del pianeta e il Comune di Genova ha intenzione di investire nei prossimi anni in dissalatori che consentano alla nostra città, ma anche al paese, di sfruttare a pieno le risorse del nostro mare.
Genova diventerà un modello anche in questo.

12 Gennaio 2023

Cari amici, il Parco delle dune di Pra’ continua a prendere forma grazie al grande lavoro congiunto con il Porto.
Le piazze sono in fase di realizzazione e a fine mese inaugureremo i primi 720 mt.
Questa estate i genovesi avranno il loro parco sul mare che si snoderà in un bellissimo percorso verde davanti alla fascia di rispetto di Prà.

10 Gennaio 2023

INVESTITI 6 MILIONI PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO GENOVESE
Sono oltre 6,1 milioni di euro le risorse che abbiamo investito, attraverso la mia direzione Patrimonio del Comune di Genova, negli ultimi sei mesi del 2022 per l’acquisizione di immobili nell’ambito progetti di valorizzazione . Si tratta di un pacchetto di 13 interventi strategici, focalizzati sul rilancio e la valorizzazione di immobili collocati in particolare nel centro storico, nell’ambito del Piano Caruggi, e nel quartiere di Sampierdarena, grazie al lavoro congiunto della direzione Patrimonio con le altre direzioni comunali.


20 Dicembre 2022

Il tavolo porto città quest’anno chiederà al governo uno snellimento delle procedure portuali attraverso una riforma della legge portuale che possa consentire al nostro porto di attirare maggiori investimenti.
È la burocrazia spietata nemica della crescita, i tempi sono tutto per le aziende e ci troviamo di fronte ad un bivio.
Competere con i porti del nord Europa oppure no? Certamente competere ma con coraggio di attuare quelle riforme necessarie per il paese e non ridursi ad obbligare le nostre aziende marittime di scegliere se stabilirsi in altri paesi per la minore burocrazia.


13 Dicembre 2022

È stato un grande piacere rappresentare il Comune di GEnova al Brindisi di Natale degli agenti marittimi a Villa Pallavicini.
È stata la prima volta che le due deleghe porto e patrimonio, affidatemi dal Sindaco Bucci, si sono incrociate con tutto il mondo produttivo portuale che si è scambiato gli auguri in uno dei più bei palazzi genovesi e direi anche italiani.
Ringrazio gli agenti marittimi per il grande contributo lavorativo e sociale che ogni anno portano alla città.



30 Novembre 2022

Abbiamo riportato ” a casa” un immobile storico di pregio del 700’, Villa Pallavicini a Rivarolo.
Grazie ai fondi del Pnnr, al grande lavoro con il Vice Sindaco Piciocchi abbiamo ridato ai genovesi una Villa storica che sarà ristrutturata e presidio importante del quartiere con attività socio-culturali e istituzionali aperte a tutta la cittadinanza.
Continua il percorso di valorizzazione immobiliare di Genova.
Non ci fermiamo!

26 Novembre 2022

Oggi in rappresentanza dell’amminstrazione Comunale di Genova ho avuto l’onore di partecipare al varo della Nave militare Marcantonio, gioiello  costruito da Fincantieri, la più grande azienda del mondo di cantieristica navale che si sta ampliando anche nella nostra città grazie al Ribaltamento a mare.
Nel giro di pochi anni a Genova avremo migliaia di posti di lavoro in più grazie al mare



25 Novembre 2022

Aziende legate al mare e giovani?
A farli incontrare ci pensiamo noi del blue..
Come Genova Blue District insieme ai nostri partner abbiamo organizzato Blue Skills, evento ricco di occasioni per scoprire le nuove competenze richieste dalla transizione verde e digitale della Blue Economy e per incontrare aziende e professionisti legati all'economia e agli sport del mare insieme ai giovani.


22 Novembre 2022

Oggi alla Genova Smart Week ho portato all’attenzione della comunità  il tema degli Oceani e della sostenibilità ambientale.
Ritengo fondamentale il ruolo di Genova che è la prima città italiana ad aver partecipato alla “Mission Restore our Ocean and Waters” della Commissione Europea, che ha come obiettivo il ripristino della salute del Mediterraneo e degli Oceani.
Genova modello italiano del mare.

21 Novembre 2022

Oggi mi è venuto a trovare Benedetto Pesce Maineri il Sindaco dei Giovani.
È stata un occasione importante per progettare insieme iniziative concrete legate al mare e al patrimonio della città a tutela dei giovani, per crescere insieme e per trasformare Genova nel punto di arrivo lavorativo di tanti ragazzi.
Andiamo avanti insieme!


15 Novembre 2022

È stato un grande onore partecipare in rappresentanza dell’amministrazione Comunale di Genova, alla stipula del protocollo di intesa tra il Museo del Mare di Genova e il Museo della Montagna di Torino, a bordo della leggendaria Nave Italia ormeggiata presso l’Arsenale Militare di La Spezia.
Dal mare parte la crescita e si arriva insieme alla vetta.


14 Novembre 2022

GENOVA CITTÀ APERTA
Oggi è stato per me un grande piacere incontrare e collaborare con il Parlamentare Europeo l’on. Campomenosi sull’adesione di Genova con orgoglio e convinzione alla Missione Ocean dell’Unione Europea. Genova si sta affermando come capitale del Mediterraneo e vuole essere la città pilota per progetti che sappiano coniugare lo sviluppo dell’economia marittima alla sostenibilità ambientale e all’innovazione in tutto il continente europeo.

10 Novembre 2022

Oggi sono andato a fare un sopralluogo presso la famosa Torre degli Embriaci dell’anno 1000.
Questa meraviglia da cui si gode una vista spettacolare su GEnova, apparteneva alla Famiglia di Guglielmo l’Embriaco detto “ testa di Maglio”, il più grande condottiero genovese della storia che torno’ vincitore da Gerusalemme con le sue flotte.
Stiamo seriamente valutando di acquisire questo diamante prezioso all’interno del Patrimonio del Comune di Genova per creare un progetto di riqualificazione al fine di aprire la torre alla cittadinanza e ai turisti.

7 Novembre 2022

Stasera è stato un onore rappresentare il Comune di Genova all’evento di presentazione del Catalogo di 150 anni di carte infinite organizzato dall’Istituto Idrografico della Marina a bordo della nave più bella del mondo l’Amerigo Vespucci.
L’amore tra Genova e la Vespucci è dimostrato dalle 10 mila visite avvenute nella giornata di ieri a questo capolavoro del 1931.
Ho fatto i complimenti al Comandate Romagnoli che fra l’altro è un nostro concittadino Ligure di Rapallo




1 Novembre 2022

Il Parco delle Dune di Pra’  sta prendendo forma nonostante le problematiche dovute all’arrivo dei materiali.
Abbiamo fatto la terza piazza che sarà uno dei centri nevralgici del parco.
Pista ciclabile, piattaforma sul mare, chiosco, percorso botanico e giochi per bimbi, sono gli ingredienti giusti per regalare ai genovesi un bellissimo spazio verde sul mar



29 Ottobre 2022

A Genova 71 immobili sequestrati alla Criminalità  organizzata entrati nel Patrimonio del comune di Genova, li stiamo utilizzando per funzioni sociali a tutela della cittadinanza e dei soggetti più fragili.
Abbiamo radunato l’osservatorio dei beni confiscati alla criminalità e grazie alle associazioni del territorio e agli enti pubblici come Regione Liguria che ha stanziato fondi per la riqualificazione, siamo riusciti a inserire alcuni di quest beni in un processo virtuoso di valorizzazione sociale e culturale.
Ecco alcuni esempi:
social housing, progetti culturali, laboratori per il reinserimento lavorativo di persone in difficoltà, ciclofficine. Uno degli ultimi progetti presentati è il progetto "EnigMALAVITA", nato dall’idea di un gruppo di ragazzi uniti dall’esperienza scout nel gruppo Agesci Genova 13 per offrire la possibilità a tutti di entrare in contatto con i temi legati alla lotta alle mafie attraverso un’esperienza di gioco (escape room).


28 Ottobre 2022

È sempre un piacere andare in visita alle aziende marittime del territorio, oggi mi sono recato ai cantieri  San. Giorgio del porto in area riparazioni navali che occupano più di 500 persone e producono un enorme valore aggiunto in termini di lavoro e sociale per la città di Genova.
L’area delle riparazioni navali genovesi rappresenta un punto fermo per la crescita di Genova.


27 Ottobre 2022

Oggi ho ribadito con fermezza all’evento Industry and Shipping organizzato egregiamente dagli spedizionieri genovesi, che Genova sarà la Capitale del commercio internazionale verso e dall’Europa grazie a tre fattori determinanti.

- Infrastrutture materiali (terzo valico, spostamento diga e gronda).

- Infrastrutture digitali per sburocratizzate le procedure portuali con norme nazionali cogenti.

- Zone logistiche semplificate che vedranno GEnova e la Liguria abbattere i tempi burocratici per l’apertura di nuove aziende legate al porto.

Le amministrazioni locali dovranno essere in grado di convincere il paese a puntare su GEnova come Principale hub portuale europeo.

21 Ottobre 2022

Villa De Mari Dufour finita la riqualificazione di una perla del Patrimonio della nostra città.
I ragazzi ora potranno andare a scuola in una meravigliosa Villa all’altezza del loro futuro


14 Ottobre 2022

Stamattina in rappresentanza del Sindaco di Genova Marco Bucci ho inaugurato il nuovo spazio della splendida attività Honda Marine di Genova che da anni vende prodotti eccezionali per lo Shipping tra cui motori di alta generazione per barche e gommoni.
Genova sempre più al top nel settore della blue economy grazie alle splendide aziende del territorio!

14 Ottobre 2022

Oggi commissione porto sulla digitalizzazione dei sistemi porto-città.
Viviamo in un’epoca di rivoluzione digitale, i cittadini hanno il diritto di vivere in un contesto di semplificazione delle procedure. Sia da quando vanno a fare una visita medica, fino all’autotrasportatore che deve entrare in porto per consegnare della merce.
Le cosiddette barriere digitali devono essere abbattute in ogni contesto sociale e lavorativo.
La burocrazia spesso limita altri diritti costituzionalmente garantiti, come Comune abbiamo già intrapreso degli investimenti per abbattere le barriere digitali e il porto è sulla nostra stessa lunghezza d’onda.
Genova modello anche in questo.



14 Ottobre 2022

Ieri all’evento degli Awards organizzato dalla rivista Ship to shore in occasione del suo compleanno, ho avuto il piacere e l’onore di consegnare il premio alla carriera a Luigi Negri.
Un grande imprenditore nel settore marittimo che negli anni ha contribuito a rendere la nostra città un gioiello della blue economy a livello nazionale.
Le famiglie genovesi hanno dato lustro al paese e continuano a farlo di generazione in generazione.



8 Ottobre 2022

Oggi presente a “Pescatore per un giorno”.
La rassegna sulla sostenibilità della pesca in un mondo che si evolve sempre maggiormente verso soluzioni più green.
È stata anche l’occasione per ribadire con fermezza, che il Comune di Genova con la nuova delega alla pesca a me assegnata, aiuterà il settore ittico con più forza anche attraverso la cooperazione con altre istituzioni a livello nazionale e regionale.
La Pesca è un settore importante per la blue economy nazionale e abbiamo il dovere di farlo crescere.



6 Ottobre 2022

IL NOSTRO PATRIMONIO

Indovinate come si chiama e dove si trova questa splendida villa del 1400 da rigenerare?
Chi indovina, vince un sopralluogo con me alla scoperta di Genova.
Valorizziamo la capitale del mediterraneo.


4 Ottobre 2022

Oggi ho avuto l’onore di rappresentare il Comune di Genova all’arrivo della più grande nave porta Jacht nel mondo, la Servant Jacht.
Una struttura ormeggiata al Terminal Messina, che ospita più di 22 imbarcazioni di lusso e arrichisce la nostra economia blu con tratte marittime di trasporto Jacht che collegano l’Italia con l’America Centrale e altri continenti.
Genova sempre di più capitale del mare.


4 Ottobre 2022

GENOVA STRATEGICA

Il settore della Nautica sta crescendo sempre di più a Genova e in Italia.
Le vendite di imbarcazioni sono al top e l’occupazione sta aumentando in percentuale.
A questo aggiungiamo il settore delle riparazioni navali e la cantieristica con il ribaltamento a mare di Fincantieri che procede spedito e avremo una città di mare in grado di competere con le più grandi città del mondo a livello portuale anche in questi settori così strategici per il paese.



16 Settembre 2022

Inaugurata la nuova "passeggiata" verso la Lanterna. Il complesso monumentale che guarda al 2028 con "The Sustainable Herit@GE"

La  nuova rampa di accesso agevola l'accoglienza dei visitatori con  disabilità e ci sono anche percorsi per ipovedenti, segnaletica  multimediale e un ticket office.

Notizia di Manuela D'Angelo (Comune di Genova)


La  nuova rampa di accesso agevola l'accoglienza dei visitatori con  disabilità e ci sono anche percorsi per ipovedenti, segnaletica  multimediale e un ticket office.
Manuela D'Angelo
La  Lanterna di Genova da oggi è più accessibile e sostenibile, più  multimediale, aperta alle esigenze di cittadini e turisti e proiettata  culturalmente verso il 2028, quando compirà 900 anni.
 
La nuova rampa di accesso alla passerella verso la Lanterna, per  agevolare l’accoglienza dei visitatori con abilità motorie più fragili, è  stata inaugurata questa mattina dall’assessore al Patrimonio, Porto, Mare e Pesca del Comune di Genova, con la presidente del Mu.Ma, Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni Nicoletta Viziano, e Andrea De Caro  direttore operativo del complesso monumentale Lanterna di Genova, a  testimonianza del grande lavoro di squadra e della sinergia tra enti,  messa in campo negli anni per arrivare alla valorizzazione di uno dei  simboli della città.
 
Elemento principale e punto di snodo del percorso che dal Terminal  Traghetti porta al complesso della Lanterna, è il nuovo totem di acciaio  da cui parte la rampa disabili; sono stati presentati anche i nuovi  percorsi per ipovedenti, pannelli e insegne che costeggiano l'intero  percorso, e infine la passeggiata è stata resa ciclabile, e dotata di un  ticket office più innovativo e funzionale.
 
Il progetto chiamato “The Sustainable Herit@GE” prevedrà in futuro anche la realizzazione di una nuova lounge area, con caffè panoramico e bookshop e un Open air museum,  che disegnerà il nuovo volto del parco della Lanterna, all’interno di  un piano generale dell’intera area, la cui progettazione è affidata allo  studio RPBW-Renzo Piano Building Workshop.
 
"Rendere completamente accessibile la passeggiata della Lanterna era  un impegno che ci eravamo presi come amministrazione e l'inaugurazione  di oggi arriva dopo un complesso iter, su cui abbiamo lavorato con  tenacia. Finalmente il monumento simbolo della nostra città sarà  accessibile a tutti, turisti e genovesi anche con disabilità o con  problemi di mobilità, consentendo una più ampia fruibilità di un  percorso unico e con un panorama mozzafiato sul porto, cuore della  nostra economia. Grazie alla collaborazione con il Mu. Ma. e  l'associazione Amici della Lanterna, abbiamo portato a  termine un percorso avviato nel 2017 con il trasferimento della  passeggiata dall'agenzia del demanio alla proprietà del Comune, un  obiettivo per nulla scontato, ma indispensabile per la valorizzazione di  un complesso monumentale che oggi si arricchisce, puntando su temi  strategici come l'accessibilità e la sostenibilità ambientale". Ha detto  l'assessore al Porto e Patrimonio del Comune di Genova che, dopo il  taglio del nastro all’ingresso della passerella, ha donato pezzetti di  tricolore, per buon auspicio, a tutti i soggetti che hanno reso  possibile la realizzazione dell’opera.
 
In occasione delle Giornate europee del Patrimonio saranno inoltre  previsti due eventi speciali il prossimo 25 settembre: il finissage  della mostra “Navigando Farò Cultura. Fari e Patrimonio Costiero” a cura  dell’Associazione italiana Giovani per l’Unesco e l’edizione speciale  “Ti porto alla Lanterna”, una visita guidata che dai moli medioevali del  Porto Antico accompagnerà cittadini e turisti fino alla terrazza  panoramica del Faro.


5 Ottobre 2022

Oggi ho avuto l’onore di rappresentare il Comune di Genova all’arrivo della più grande nave porta Jacht nel mondo, la Servant Jacht.
Una struttura ormeggiata al Terminal Messina, che ospita più di 22 imbarcazioni di lusso e arrichisce la nostra economia blu con tratte marittime di trasporto Jacht che collegano l’Italia con l’America Centrale e altri continenti.
Genova sempre di più capitale del mare

2 Ottobre 2022

GENOVA STRATEGICA
Il settore della Nautica sta crescendo sempre di più a Genova e in Italia.
Le vendite di imbarcazioni sono al top e l’occupazione sta aumentando in percentuale.
A questo aggiungiamo il settore delle riparazioni navali e la cantieristica con il ribaltamento a mare di Fincantieri che procede spedito e avremo una città di mare in grado di competere con le più grandi città del mondo a livello portuale anche in questi settori così strategici per il paese.


30 Settembre 2022

Blue economy, Maresca: «Genova Blue District modello esportabile a livello nazionale»
«Può rappresentare un efficace modello, creando una costellazione di blue district per un settore trainante per l’intero Paese»


«Il Genova Blue District ha messo in contatto  centinaia di realtà dell’economia del mare, lanciato e sostenuto  progetti innovativi, di sostenibilità ambientale, accompagnato start up  di giovani che hanno idee per il futuro dello sviluppo della blue  economy: pensiamo che possa rappresentare un efficace modello anche a livello nazionale, creando una costellazione di blue district per un settore trainante per l’intero Paese».
A dirlo è l’assessore al Porto Francesco Maresca, intervenuto durante la sessione Next generation shipping organizzata nell’ambito della Naples shipping week, in corso nel capoluogo campano questa settimana.
Maresca,  nel suo intervento, ha illustrato il modello Blue District genovese:  «Il palazzo blue dell’economia del mare nato due anni fa a Genova grazie  ai partner Fondazione Carige e Fondazione di Intesa San Paolo, che  hanno finanziato la ristrutturazione dell’edificio storico».
«Creiamo  una costellazione di Blue district in Italia – ha proposto l’assessore  Maresca – per proporre progetti tecnologici e innovati e per  sensibilizzare il nuovo Governo verso misure volte a incentivare una  totale digitalizzazione del sistema porti città del paese. Blue district  è un modello che a Genova sta dando grandi risultati anche per la  cooperazione orizzontale e verticale tra amministrazioni, accelerando i  tempi di determinati progetti rispetto alle normali procedure  burocratiche».



30 Settembre 2022

Grandi lavori di restauro per il nostro Palazzo Ducale con nuove facciate, il restauro dello stemma della città di Domenico Fiasella e l’apertura del Teatrino. Quest’ultimo autentico diamante incastonato nel più famoso Palazzo culturale della nostra città.
Un ringraziamento a Regione Liguria che ha stanziato oltre 250 mila euro per questo bellissimo progetto.
Il valore del patrimonio genovese cresce ancora attraendo ogni anno migliaia di persone.




30 Settembre 2022

Si stanno chiedendo in tanti cosa succederà con il nuovo governo a cui auguro davvero di rendere l’Italia un paese migliore.
La cosa che preme però ad un amministratore locale, è come sarà considerata la nostra Genova dal nostro paese.
Auspico che sia nominato un Ministro Ligure che magari riesca a dare avvio a quelle opere così strategiche per il nostro territorio come la Gronda e lo spostamento della diga Foranea.
Auspico che sia nominato qualcuno che consideri finalmente Genova come il porto principale dell’Italia e faccia in modo che parte delle risorse del porto restino sul territorio, magari attraverso aiuti fiscali alle imprese locali al fine di assumere lavoratori.
Siamo il principale porto di alimentazione dell’Europa non dimentichiamolo, siamo più strategici di Trieste e Livorno.
Auspico infine che sia dato più spazio ai Comuni nelle politiche portuali magari attraverso creazioni di Spa portuali in grado di contribuire maggiormente all’economia del paese, andando così a modificare la Legge Del Rio.
C’è tanto da lavorare e come assessore al porto vigilerò affinché le linee condivise con il Sindaco Bucci siano confermate anche sul piano governativo.

28 Settembre 2022

Ieri con il mio amico Lorenzo e il Sindaco Bucci abbiamo parlato di tanti progetti per rendere la nostra Genova sempre più accessibile a tutti.
Il patrimonio e le infrastrutture della nostra Superba saranno sempre maggiormente usufruibili e godibili grazie ai nuovi sistemi digitali su cui stiamo lavorando anche al fine di abbattere le barriere architettoniche e Lorenzo come tanti altri amici ci stanno dando una grande mano.

29 Settembre 2022

notizia di Chiara Barbieri (Comune di Genova)

L’Assessore ha illustrato “il modello Blue District genovese, il palazzo blue dell’economia del mare nato due anni fa"


«Il Genova Blue District ha messo in contatto centinaia di realtà dell’economia del mare, lanciato e sostenuto progetti innovativi, di sostenibilità ambientale, accompagnato start up di giovani che hanno idee per il futuro dello sviluppo della blue economy: pensiamo che il GBD possa rappresentare un efficace modello anche a livello nazionale, creando una costellazione di blue district per un settore trainante per l’intero Paese».
Questa la proposta lanciata oggi dall’assessore al Porto Francesco Maresca, intervenuto durante la sessione Next generation shipping organizzata nell’ambito della Naples shipping week, in corso nel capoluogo campano questa settimana.
L’assessore Maresca, nel suo intervento, ha illustrato “il modello Blue District genovese, il palazzo blue dell’economia del mare nato due anni fa a Genova grazie ai partner Fondazione Carige e Fondazione San Paolo, che hanno finanziato la ristrutturazione dell’edificio storico”.
«Creiamo una costellazione di Blue district in Italia – ha proposto l’assessore Maresca - per proporre progetti tecnologici e innovati e per sensibilizzare il nuovo Governo verso misure volte a incentivare una totale digitalizzazione del sistema porti città del paese. Blue district è un modello che a Genova sta dando grandi risultati anche per la cooperazione orizzontale e verticale tra amministrazioni, accelerando i tempi di determinati progetti rispetto alle normali procedure burocratiche».

28 Settembre 2022

Il Salone Nautico di Genova registra numeri da record.
103.812 visitatori, +10,7% rispetto al 2021
4.463 prove in mare
26.350 posti di lavoro, +9,7% rispetto al 2021
Costruiremo un evento perpetuo nei prossimi anni e con il Waterfront di levante e la rigenerazione del litorale genovese triplicherà l’indottto per tutta la città.

26 Settembre 2022

Al Salone Nautico allo stand di Ocean Race con la Guardia Costiera Ausiliaria, autentica paladina dei nostri mari, riverbero di volontà e fervore che custodisce la città di Genova in mari e approdi sempre più sicuri.
Grazie ragazzi del vostro lavoro per noi.

24 Settembre 2022

Vi racconto il Salone Nautico.
Ringrazio la rivista Italiani.it per lo spazio dedicato alla nostra città che ospita il salone dei Record della Nautica Europea.
La Nautica ha dei numeri stratosferici e anche grazie a Genova sta generando posti di lavoro in tutta Italia.



23 Settembre 2022

I giovani trovano opportunità grazie al Blue district di Genova!
È stato presentato il progetto "Verso The Ocean Race: innovazione, sostenibilità, impresa" e le sue tre tappe: Blue Vision, Call For Innovation e Innovation Village. Un progetto verso The Ocean Race Genova - The Grand Finale.
La Call For Innovation ha visto la partecipazione di Start Up, PMI, PMI innovative e Start up innovative a vocazione sociale. Sono state presentate 46 proposte nei 3 ambiti di applicazione: benessere, accessibilità, fruibilità, materiali, design, riuso.
Il blue district è allo stand istituzionale con Comune di Genova - Genoa Municipality, Regione Liguria e Camera di Commercio Genova.

16 Settembre 2022

Oggi al Salone Nautico ho provato gli occhiali 3d presso SIAT assicurazioni.
Ho potuto ammirare la realtà virtuale del Porto di Genova immergendomi totalmente nella realtà portuale più importante del mediterraneo.
La realtà aumentata sarà utilizzata anche per attivare percorsi tridimensionali presso i monumenti più belli della città come la nostra Lanterna.

16 Settembre 2022

Rispetto tra Istituzioni significa rispetto per i cittadini attraverso l’assolvimento delle funzioni a noi assegnate a tutela della comunità.
Ringrazio la Marina Militare per il sostegno reciproco di questi anni e per la massima condivisione degli obiettivi futuri per la crescita della nostra città.

16 Settembre 2022

LA LANTERNA ACCESSIBILE PER TUTTI
Oggi abbiamo inaugurato la nuova rampa di accesso per i disabili alla passeggiata della lanterna.
Un’opera che traguarda l’obiettivo di rendere la nostra città sempre più accessibile e usufruibile da tutti i cittadini. Genova deve essere la città dei pari diritti, del rispetto e della condivisione.

11 Settembre 2022

Spesso ci dimentichiamo chi pulisce e veglia sui nostri mari. Voglio ringraziare il corpo Volontario della Guardia Costiera Ausiliaria che ogni giorno raccoglie tonnellate di rifiuti dal nostro mare e vigila su tutto il litorale.
Grazie ragazzi da Genova.

9  Settembre 2022

Indovinate dove sono?
Al Museo del Mare a festeggiare i 150 anni della fondazione dell’Istituto Idrografico della Marina Militare.
La cornice è la nostra splendida città.

7 Settembre 2022

Un saluto amici.
Giornate di studio in assessorato sulla consistenza del Patrimonio del Comune di Genova, al fine di un riordino e una valorizzazione dello stesso nei prossimi anni di amministrazione.
Il Patrimonio di Genova è solo esclusivamente dei Genovesi e per loro dobbiamo farlo rendere al meglio.

6 Settembre 2022

Per Genova comincia una nuova fase di valorizzazione completa di ogni zona della città.
Le periferie nel 2025 si chiameranno quartieri residenziali, ogni cittadino dovrà vivere in delegazioni con alta qualità della vita anche dal punto di vista degli immobili e dei servizi.
Continua la riqualificazione di Rivarolo e Certosa con l’abbattimento dell’Ex Miralaza che lascerà il posto ad un polo logistico-ricettivo.


29 Agosto 2022

Oggi sono andato a trovare il Presidente della Regione Liguria Toti.
Abbiamo affrontato temi legati alle mie deleghe assessorili tra cui porto, patrimonio e pesca, concordando  azioni sinergiche tra Comune e Regione per il massimo sviluppo dei tre settori.
Il porto sta andando oltre le aspettative grazie ad un incremento notevole dei traffici su Genova.
Per quanto riguarda il patrimonio della città è in atto un progetto di censimento digitale di tutti i beni di Genova al fine della valorizzazione complessiva degli stessi per raggiungere il massimo beneficio per i genovesi.
Sulla pesca l’obiettivo è la riapertura della diga oltre che progetti mirati allo sviluppo di tutto il settore ittico.


29 Agosto 2022

La crescita del numero di contenitori carichi di beni + 24,6%!
Il porto  di Genova in costante crescita del tonnellaggio globale e mostrato ottime performance anche rispetto ad altri indicatori importanti come il numero dei passeggeri e quello di container gateway pieni.
Il dato progressivo del tonnellaggio nel periodo gennaio-luglio si attesta a 40.003.838 milioni di tonnellate, tornando su livelli precedenti alla pandemia e registrando una crescita del 7,8% rispetto ai primi 7 mesi del 2021.
Fonte: autorità di sistema portuale.



17 Agosto 2022

La  giunta comunale ha deliberato l'acquisto di 4 immobili nell'ambito  del Piano strategico di rigenerazione di Sampierdarena (PUI-Piani urbani  integrati) con finanziamenti del PNRR

Chiara Barbieri

Approvata dalla giunta comunale, su proposta del vicesindaco e  assessore ai Lavori Pubblici Pietro Piciocchi e dell’assessore al  Patrimonio Francesco Maresca, l’acquisizione di alcune unità immobiliari  che rientrano nell’ambito del Piano strategico di rigenerazione di Sampierdarena (PUI-Piani urbani integrati) con finanziamenti del PNRR (Piani  integrati – M5C2-Investimento 2.2 “Da periferie a nuove centralità  urbane: inclusione sociale nella città metropolitana di Genova”).
 
La delibera, che sarà proposta al consiglio comunale, riguarda in particolare l’acquisizione di quattro immobiliari: il palazzo Centurione Carpaneto in piazza Montano, cinque civici in via Noli e via Sampierdarena, tre civici in via Spataro e quattro civici in via Daste, immobili oggetto di perizia con una stima complessiva di oltre 2,1 milioni di euro.
 
 "L’acquisizione degli immobili – spiega il vicesindaco Piciocchi –  è un tassello nel piano complessivo che riguarda il rilancio del  quartiere di Sampierdarena, su cui i nostri tecnici hanno fatto un  grande lavoro progettuale armonizzando gli interventi anche con quelli  previsti sul Campasso e su Rivarolo. Su questa misura del Piano abbiamo  intercettato oltre 91 milioni di euro del Pnrr puntando sulla qualità  dei quartieri, aree verdi, il recupero di edifici storici come palazzo Carpaneto che sarà restaurato e adibito a spazi fruibili per la cittadinanza, sulla riqualificazione di parchi storici e realizzazione di aree di parcheggio, molto richieste dalla cittadinanza, ad esempio in prossimità di centri di aggregazione e poli sportivi".

Su via Noli è prevista la realizzazione di un parcheggio pubblico e un mobility hub, mentre su via Spataro, oltre a un parcheggio, anche la realizzazione di uno spazio sportivo.
 
«Con la direzione del Patrimonio – spiega l’assessore Maresca  – stiamo facendo un grande lavoro per la rigenerazione di immobili e  quartieri che, dopo i fasti legati alla grande industria e del porto,  negli ultimi 30 anni erano progressivamente caduti in una spirale di  svalutazione. La sfida che vogliamo vincere è quella della rigenerazione  con un rilancio di delegazioni, come nel caso di Sampierdarena, che  hanno fatto la storia economica di Genova e potranno tornare a nuova  vita, in una visione rinnovata di qualità dell’abitare e di  compatibilità ambientale».


4 Agosto 2022

ELETTRIFICAZIONE BANCHINE SI VA AVANTI
A breve si procederà  all’installazione della nuova cabina elettrica dell’impianto di cold ironing per le navi da crociera e traghetti nel porto passeggeri di Genova.
Le navi in ormeggio potranno spegnere i generatori di bordo e azzerare le di riduzione delle emissioni atmosferiche e acustiche a beneficio di tutti i cittadini genovesi.


28 Luglio 2022

Ci si mette in gioco, si rischia, si lavora per ottenere il massimo.
Con trasparenza comunico che sono in fase di allestimento della mia direzione Patrimonio e di studio e risoluzione delle questioni più urgenti.
Sto toccando con mano la materia del Patrimonio della sesta città di Italia e sto già constatando che GEnova ha un potenziale enorme in termini di valore immobiliare.
Da appassionato di storia e cultura della nostra città preannuncio che dovrà essere valorizzato anche il sottosuolo, ricco di tesori e cinte murarie da togliere il fiato.
Palazzi, terreni, forti, mura saranno i capisaldi del continuo rilancio economico e sociale di Genova.


28 Luglio 2022

Sono  arrivate proposte di due importanti e solidi gruppi imprenditoriali  alla gara per la realizzazione della Diga di Genova, un ulteriore passo  avanti per un progetto volto a proseguire e diventare realtà concreta.  L'opera continua grazie al solido e costante impegno delle istituzioni,  che puntano al bene e allo sviluppo del nostro sistema portuale,  affinché sia sempre più competitivo ed efficiente. Nonostante le  polemiche sterili si va avanti abbattendo l'immobilismo: il modello Genova e Liguria funziona e migliorerà ancora.

25 Luglio 2022

I CITTADINI PREMIANO CHI LAVORA
Crediamo davvero che ai cittadini importi ancora qualcosa delle ideologie del passato?
Crediamo che la visione storica possa impadronirsi delle legittime aspettative dei cittadini ad un futuro migliore?
No, le persone sono stufe del gioco delle bande tra destra e sinistra, i cittadini vogliono avere città vivibili, servizi, stipendi decenti, pensioni giuste, tasse non esagerate, pari diritti in ogni contesto sociale, infrastrutture funzionanti.
Siamo arrivati alla fine di un’era di divisione tra destra e sinistra, siamo arrivati finalmente nell’epoca dei fatti e dei non fatti e gli Italiani stanno premiando solo chi realizza veramente al di là dei colori politici.

23 Luglio  2022

Si sono conclusi i lavori dei primi 700 metri del parco delle Dune di Pra’ che diventerà il nuovo polmone verde per il Ponente Genovese.
Percorso botanico, pista ciclabile, chiosco, piazze e giochi per i bimbi.
L’intenzione della nostra amministrazione è da sempre quella di contemperare le esigenze del lavoro portuale con la vivibilità dei cittadini.
Un porto più sostenibile significa anche una città più vivibile.
             
info:francescomarescapergenova@gmail.com
Torna ai contenuti